Notizie in Controluce

Autostrada? No, grazie!

 Ultime Notizie

Autostrada? No, grazie!

novembre 13
10:40 2013

L’appuntamento svolto in contrada Malatesta una delle aree che verrebbe maggiormente colpita dalla costruzione dell’autostrada a pedaggio, ha visto come sempre numerosissimi partecipanti in gran parte abitanti della contrada stessa.
L’incontro si è svolto prima con una conferenza sull’agricoltura.

Francesco Orlandi ha iniziato con un excursus relativo alle vecchie battaglie combattute dal Comitato per Malatesta contro la costruzione del tracciato e le osservazioni presentate in merito all’opera. Ampio spazio le testate locali dell’epoca diedero alle iniziative svolte fin dal 2003. L’architetto ha confermato inoltre l’attiva presenza oltre che del comitato locale anche di quello Marcaccio – Tevola a testimoniare che la solidarietà di chi è attivo per i propri territori, travalica gli interessi locali e si esprime con la disponibilità e la partecipazione.

Corrado Bisini ha fatto il punto della situazione relativamente al progetto che approvato nel 2010, attende ora il benestare della Corte dei Conti e la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Rinnovando la richiesta di capillarizzazione dell’informazione già fatta da Orlandi, ha sottolineato che il peggior avversario del Comitato è il fatalismo e la conseguente inattività da parte dei cittadini. Un richiamo inoltre è stato fatto alla contemporanea manifestazione di Piazza Don Bosco a Roma contro il biocidio con l’Assemblea Popolare Costituente per l’Ambiente e la Difesa dei Diritti contro tutte le devastazioni.

Fulcro della serata l’intervento di Massimo Morassut che nella veste di Agronomo ha toccato i punti salienti della difesa del territorio, dell’agricoltura e del lavoro.

– Negli ultimi tre decenni, dati ISTAT, la superficie agricola utilizzata nel territorio del Comune di Velletri si è ridotta di oltre il 50% con l conseguente perdita di migliaia di posti di lavoro. Un fenomeno che ha portato ad un progressivo abbandono delle campagne e ad un generalizzato utilizzo del territorio a fini residenziali, tanto che oggi possiamo affermare che là dove erano le zone più vocate alla viticoltura, per altimetria, giacitura collinare ed esposizione, oggi troviamo abitazioni più o meno grandi e spesso disabitate. Per questa ed altre ragioni l’agricoltura intesa come attività imprenditoriale, in grado cioè di produrre reddito e lavoro remunerativo, con dimensioni aziendali adeguate è collocata a livelli altimetrici più bassi. Tra queste zone anche quella di Malatesta, interessata dal progetto della bretella Cisterna-Valmontone, dove insistono ancora numerose aziende agricole di rilevante importanza sul piano economico. Una capacità produttiva che potrebbe essere compromessa in molti casi se fosse realizzata la bretella. C’è poi da considerare anche l’aspetto legato alla modifica del paesaggio che indirettamente modificherebbe un contesto agricolo che si caratterizza ancora per le sue forti potenzialità di carattere ambientale come elementi indispensabili per la produzione qualificata di prodotti anche di nicchia (biologico, trasformazione diretta, ospitalità rurale, ecc .. ). Nell’analisi costi e benefici di questo progetto c’è anche questo elemento da considerare a fronte di una non adeguata motivazione rispetto ai flussi di traffico previsti. Altro elemento da considerare è poi il fatto che questa agricoltura può dare al nostro territorio molto di più, ma per fare ciò occorre fare un’azione di promozione dell’immagine del territorio che il progetto rischierebbe di vanificare. –

Dopo il classico panino con la porchetta e dell’ottimo vino bianco locale si è fatto appello alla partecipazione per la manifestazione di Roma che si terrà venerdì 22 novembre sotto la sede del Ministero delle Infrastrutture presso Piazza di Porta Pia alle ore 14.
Il manifesto che annuncia l’evento ha uno slogan breve ed efficace: AUTOSTRADA ? NO, GRAZIE !

Comitato No bretella Cisterna – Valmontone
Nodo di Velletri

Articoli Simili

Archivio

Le Notizie per Data

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31