Notizie in Controluce

Autunno alla Landriana: 2,3,4 ottobre di colori e sapori

 Ultime Notizie

Autunno alla Landriana: 2,3,4 ottobre di colori e sapori

Autunno alla Landriana: 2,3,4 ottobre di colori e sapori
Ottobre 03
07:54 2020

ArdeaAutunno alla Landriana, manifestazione d’autunno nei giardini voluti dal Marchese Gallarati Scotti e dalla dedizione di sua moglie  Lavinia Taverna su disegno del paesaggista Russel Page.

Nell’edizione di quest’anno, nel clima ancora gradevole dei primi giorni d’autunno si godono le fioriture dell’ampissimo prato che accoglie i visitatori della mostra-mercato e le bellissime piante rare o particolari che vi si possono ammirare ed acquistare tra: agrumi e pomi antichi e moderni; piante per il giardino mediterraneo dalle foglie argentate e dai fiori rosa, blu, lavanda; camelie, orchidee, erbacee perenni e rampicanti multicolori, preziosi o più rustici. Piante acquatiche per giardini d’acqua che al contempo contengano il proliferare di zanzare; bulbi di centinaia di piante fiorite che, messi giù a novembre, rallegreranno balconi e giardini già da febbraio.

L’edizione, come ogni anno, con una squisita scelta di prodotti nel mercato di merci varie proprio accanto alle piante, propone anche caffè all’aloe dalle molte virtù, tisane mangia e bevi ai frutti; cestini di frutta fresca tra fragole e frutti del bosco, mele, noci, castagne. Oggettistica realizzata a mano in ferro smaltato, pregiate ceramiche dalla Sicilia, carta artigianale. Vestiario comodo e raffinato realizzato in calde stoffe, cappelli, tessuti. Ogni anno alla Landriana appare il meglio, depurato dall’eccesso delle mode del momento, delle produzioni vivaistiche e artigianali dei molti produttori del Lazio ma anche di altre regioni o dall’Europa. Presenti ampie aree ristoro nel verde che favoriscono naturalmente il distanziamento richiesto nel particolare anno di pandemia che si sta vivendo. L’edizione 2020 è ricca di spunti per chi vuole realizzare veri angoli di bellezza sul balcone, in un giardino piccolo o grande che sia, un angolo nel quale le forme e i colori della natura danno il meglio restituendo, davvero, cento volte le cure che chiedono. (Serena Grizi)

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento