Notizie in Controluce

AVANZI DI GALERA, “Se non fumiamo impazziamo…”

 Ultime Notizie

AVANZI DI GALERA, “Se non fumiamo impazziamo…”

AVANZI DI GALERA, “Se non fumiamo impazziamo…”
29 Settembre
10:31 2019

L’artista Franco Crocco al MACRO di Roma con un progetto che ha visto coinvolte le detenute della Casa Circondariale Femminile di Rebibbia (Roma). Un workshop aperto a chiunque voglia condividere storie di vita.

Il titolo prende spunto da una definizione utilizzata in maniera estremamente negativa per qualificare un determinato status sociale, persone dal passato difficile che in qualche modo sono ancora ai margini della società e per le quali la vita in generale viene ancora vissuta al limite della legalità. L’idea è quindi quella di ribaltare l’attributo negativo del termine e di fare in modo che queste persone vivano la detenzione come un’occasione di riscatto per il reinserimento nella cosiddetta società civile. Lo spunto è nato dal fatto che alle ragazze in cella (e quindi anche nei corridoi della scuola) è consentito fumare. In questa condizione di restrizione il fumo diventa inevitabilmente una valvola di sfogo che si ripercuote anche nella didattica e l’artista, che ha lavorato gli ultimi anni nella Sede Associata di Rebibbia del Liceo Artistico Enzo Rossi di Roma, e che da svariati anni utilizza materiali di riciclo per i suoi accumuli materici, ha invitato le allieve a conservare centinaia di pacchetti di sigarette vuoti, avanzati dopo una ennesima giornata di detenzione e destinati alla discarica.

AVANZI DI GALERA

Workshop a cura di Franco Crocco

Con il contributo delle Allieve ed ex Allieve della Casa Circondariale Femminile di Rebibbia – Sede Associata del Liceo Artistico Enzo Rossi di Roma

MACRO ASILO – Museo d’Arte Contemporanea di Roma dal 1 al 4 ottobre 2019

Via Reggio Emilia 54 – Ingresso Libero – orari: 1 ottobre ore 14.00 – 18.00 / 2 – 4 ottobre ore 10.00 – 18.00 Info: 347 8536399 www.francocrocco.it

www.arteaccessibile.it

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento