Notizie in Controluce

AVIS comunale

 Ultime Notizie

AVIS comunale

Gennaio 03
17:05 2013

Si avvia a celebrare i cinquantacinque anni di attività la sezione marinese dell’ Associazione Volontari Italiani del Sangue che, fondata il 29 giugno del 1958 dal professor Mario Giordani, è ancora oggi fortemente impegnata nel sociale per soddisfare le sempre crescenti esigenze di sangue nel territorio.

Il direttivo dell’Avis locale presieduta oggi da Paolo Giansanti, alla fine del dicembre scorso ha riunito i soci al museo civico «Umberto Mastroianni» per fare un’analisi del risultati perseguiti nel 2012 e programmare insieme le attività del nuovo anno.

Nell’occasione, in segno di riconoscenza per la sensibilità e la partecipazione dei soci alla realtà dell’associazione di volontariato, sono state consegnate benemerenze ai donatori più assidui e partecipativi.

Quindi la presentazione del Calendario 2013 dell’Avis Comunale di Marino, un singolare omaggio all’attività di solidarietà svolta dal gruppo di volontari nel territorio che racconta, con foto e testi, la vita e la storia dell’associazione marinese che annovera oggi circa ottocento donatori.

All’interno del calendario le immagini dei tanti traguardi raggiunti dall’associazione nel suo percorso di presenza e riferimento sul territorio, con le prime riunioni dei soci all’ospedale San Giuseppe, gli incontri di sensibilizzazione, i volti e i nomi dei presidenti come Nicola Martellotta, Ugo Tramontozzi, Fausto Castellani e Bruno Fabrizi che negli anni si sono succeduti e tanto hanno conferito, in termini di impegno e passione, alla realtà associativa.

Ma anche i Sindaci che hanno seguito e sostenuto le attività dei volontari del sangue, l’atto di fondazione dell’associazione sistemata originariamente in una stanzetta nei sotterranei dell’ospedale, il registro con i nomi dei primi donatori, il cicloraduno e il gruppo giovani e, infine, le immagini della presenza affettuosa, fattiva e costante di Zaccaria Negroni.

«Senza dimenticare, tra le tante attività promosse in questi anni – ha detto il presidente Giansanti – la costante presenza dei nostri volontari presso gli istituti scolastici del territorio per sensibilizzare e far conoscere ai ragazzi l’importanza della donazione del sangue».

All’incontro ha preso parte il presidente del Consiglio Comunale Stefano Cecchi che ha portato i saluti del sindaco Adriano Palozzi, dell’assessore ai Servizi Sociali Remo Pisani e dell’Amministrazione comunale. Presente la Provincia di Roma con il consigliere Ugo Onorati.

Nel suo intervento, il presidente Cecchi ha espresso all’Avis locale apprezzamento per l’importante ruolo svolto nei 55 anni di vita all’interno della comunità. Servizio oggi svolto nei locali comunali di via Pietro Nenni 6.
«In un continuo percorso di crescita – ha affermato Cecchi – che vede l’Avis, la grande famiglia della Marino che sa donare se stessa, affermare e interpretare al meglio il concetto di volontariato, divenendo importante punto di riferimento a livello territoriale e oltre. In questi anni di presenza in qualità di Amministratori – ha sottolineato il presidente del Consiglio Comunale – è stata per noi una gioia oltre che una soddisfazione poter seguire da vicino le attività dell’associazione, offrendo il nostro supporto e sostegno anche nel mettere a loro disposizione i locali dove accogliere i donatori. Per far sì che i primi cinquantacinque importanti anni di vita dell’associazione, si traducano non solo in un traguardo raggiunto ma anche in un sempre rinnovato impegno in favore del territorio».

Marino, 3 gennaio 2013

Condividi

Articoli Simili