Notizie in Controluce

Basta agli incendi sul Monte Artemisio

 Ultime Notizie

Basta agli incendi sul Monte Artemisio

24 Luglio
20:08 2012

vivere e passeggiare nel parco ci ha resi, ancora una volta, orgogliosi del patrimonio ambientale e culturale che la nostra montagna ci offre.
Domenica mattina chi ama il Monte Artemisio si è incontrato lì per affermare, ancora una volta, che il Parco non si tocca, che il Monte Artemisio non si tocca ! Un evento spiacevole ha portato diverse decine di persone a riunirsi alla Fonte del Marcaccio, dove è stato annunciato il documento, firmato da molte associazioni locali, che verrà presentato ai comuni di Velletri e di Lariano. Con questo si intende chiedere l’apposizione di sbarre atte ad impedire l’accesso agli autoveicoli nel territorio del parco e si da la disponibilità ad effettuare dei turni di sorveglianza nello stesso, oltre ad invitare la cittadinanza stessa a vivere di più il parco. In seguito, si è passeggiato, costeggiando, in parte, l’area toccata dagli incendi di mercoledì; è stato, quindi, avvistato di nuovo del fuoco, repentinamente segnalato al servizio competente.
Chi può aver voluto distruggere, bruciandola, la nostra montagna ? E perché ? Non si può non ammettere che quel fuoco sia stato di natura dolosa: troppo organizzato e sistematico, con almeno cinque focolai, apparsi più o meno contemporaneamente, a straziare e distruggere decine di ettari di bosco. Il Parco dei Castelli Romani ha, da sempre, a Velletri, molti nemici: dall’abusivismo edilizio, al bracconaggio, all’interesse delle varie amministrazioni a valorizzare, o meno, la maggior parte delle volte, tale risorsa. Vivere e difendere il nostro territorio è una missione che ribadiamo ancora una volta, perché il fuoco ha addolorato la montagna, ma anche noi cittadini: nessuno tocchi l’Artemisio, nessuno tocchi il Parco !

Articoli Simili