Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Bellezza che va, soldi che vengono

Marzo 04
23:00 2009

Forse non è mai veramente avvenuto o forse è avvenuto molte volte. Può sembrare incredibile, come spesso accade, proprio perché fin troppo rispondente alla realtà, ad una realtà che, secondo una certa sensibilità per fortuna non del tutto morta, ci appare inaccettabile. Quindi, poco importa sapere se la notizia è certa, perché nella logica dell’incerto ci basta riconoscere che ha un buon grado di verosimiglianza. Veniamo, dunque, ai fatti: certi o verosimili che siano. Una bellissima ventottenne statunitense, sedicente “intelligente”, invia ad un sito di finanza americano una richiesta molto “cruda” e disincantata: «Sono una ragazza bella (anzi, bellissima) di 28 anni. Sono intelligente e ho molta classe. Vorrei sposarmi con qualcuno che guadagni minimo mezzo milione di dollari all’anno. C’é in questo sito un uomo che guadagni ciò? Oppure mogli di uomini milionari che possono darmi suggerimenti in merito? Ho già avuto relazioni con uomini che guadagnavano 200 o 250 mila $, ma ciò non mi permette di vivere in Central Park West. Conosco una signora che fa yoga con me, che ha sposato un ricco banchiere e vive a Tribeca, non é bella quanto me, e nemmeno tanto intelligente. Quindi mi chiedo, cos’ha fatto per meritare ciò e perché io non ci riesco? Come posso raggiungere il suo livello?». Certamente, le parole della bella (anzi bellissima) giovane donna faranno sorridere qualcuno, che penserà subito che sia fuori di testa. Io non credo assolutamente che lo sia, al contrario penso che sia soltanto estremamente sincera con se stessa e con gli altri, al punto da apparire incredibilmente stupida. Quante altre donne belle (e peggio ancora quelle sedicenti belle) mercificano in forme più soft la loro avvenenza, sposando uomini benestanti o ricchi facendo loro credere molto abilmente sentimenti che non esistono? Quando – riesumazione del vecchio principio «la funzione crea l’organo» – il loro amore per il denaro, e ciò che ne conseguirebbe per loro, non fa nascere, come fiori delicati da un terreno di sterco, un irresistibile trasporto amoroso e fisico verso l’ambito portatore di ricchezza, che diventa il campione di ogni virtù. Non è nemmeno raro che tali donne arrivino perfino a modulare i loro sentimenti sulla conoscenza dell’andamento degli affari del loro benefattore.
La risposta alle richieste della giovane donna statunitense non si fa attendere e viene da un uomo che soddisferebbe i requisiti finanziari posti dalla donna per attuare lo scambio profilato: il suo corpo in cambio di moltissimo denaro. Ma il ricco uomo d’affari – realmente intelligente – considera la proposta nello stesso spirito affaristico impostato dalla donna, ma ovviamente considerando il suo tornaconto. Ed ecco la sua cruda ma ineccepibile risposta: «Ho letto la sua mail con molto interesse, ho pensato profondamente al suo caso e ho fatto una diagnosi della sua situazione. Premetto che non sto rubando il suo tempo, dato che guadagno 500 mila $ all’anno. Detto ciò, considero i fatti nel seguente modo: quello che Lei offre, visto dalla prospettiva di un uomo come quello che Lei cerca, é semplicemente un pessimo affare. E ciò per i seguenti motivi: lasciando perdere i blablabla, quello che Lei suggerisce é una negoziazione molto semplice. Lei offre la sua bellezza fisica e io ci metto i miei soldi. Proposta molto chiara, questa. Ma c’é un piccolo problema. Di sicuro, la Sua bellezza diminuirà poco a poco e un giorno svanirà,mentre é molto probabile che il mio conto bancario aumenterà continuamente. Dunque, in termini economici, Lei é un attivo che soffre di deprezzamento mentre io sono un attivo che rende dividendi. Lei non solo soffre un deprezzamento, ma questo é progressivo, e aumenta ogni anno! Spiego meglio: oggi Lei ha 28 anni, é bella e continuerà così per i prossimi 5/10 anni, ma sempre un po’ meno, e all’improvviso, quando Lei osserverà una foto di oggi, si accorgerà che é diventata una pera raggrinzita. Questo significa, in termini di mercato, che oggi lei é ben quotata, nell’epoca ideale per essere venduta, non per essere comprata. Usando il linguaggio di Wall Street, chi la possiede oggi deve metterla in «trading position» (posizione di commercio), e non in «buy and hold» (compra e tieni stretto), che, da quanto sembra, é quello per cui Lei si offre.
Quindi, sempre in termini commerciali, il matrimonio («buy and hold») con Lei non é un buon affare a medio/lungo termine. In compenso, affittarla per un periodo, può essere, anche socialmente, un affare ragionevole e potremmo pensarci su…. Potremmo avere una relazione per un certo periodo…..Huuummm…. Pensando meglio, e per assicurarmi quanto intelligente, di classe e bellezza lei sia, io, possibile futuro “affittuario” di tale “macchina”, richiedo ciò che é di prassi: fare un “test drive”.La prego di stabilire data e ora
»

Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Agosto: 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”