Notizie in Controluce

Caro prezzi

 Ultime Notizie

Caro prezzi

28 Novembre
23:00 2007

C’è molto vento oggi a Ostia. Mentre entro a casa, rifletto. Un’estate calda per i prezzi e adesso un autunno incandescente? Con questo non voglio dire che vedo il diavolo, la bocca dell’inferno o i quattro cavalieri dell’Apocalisse e tutti gli orrori dell’aldilà. Né che sto attraversando un periodo in cui sono in una fase molto spirituale, nella quale mi dedico alla yoga e alla meditazione o al buddismo tibetano. Né faccio uso di droghe. No, ho solo letto il giornale. Cosa ho letto? Della recente altalena dei prezzi. La benzina, a luglio aveva toccato dei picchi altissimi ma ad agosto il prezzo è sceso del 2%, anche se è salito quello del gasolio: +0,9. Adesso nuovo allarme viene dai prezzi dei generi alimentari. Dal 2001 i costi erano rimasti quasi stabili. Ora l’impennata di alcuni beni primari: l’acqua più 14,7% (circa 20 euro all’anno). Il latte sale dall’8 al 12% così i suoi derivati. Mentre il costo del pacco da mezzo chilo di pasta passerà da una media di 60 a 75 centesimi il pane è aumentato, come burro, il caffè, i formaggi.
Apro la porta. Si avvicina Simonetta “Pulisciti i piedi” mi dice. Detto ciò, torna in sala da pranzo abbandonandomi ai miei pensieri. Dopo essermi pulito i piedi sullo zerbino, la seguo.
“È meglio che andiamo di là, in cucina” dice. “Cosa c’è?” mi chiede.
“Bè, è proprio questo il punto, vedi” replico. “Siccome finora pensano di averci tassato poco, si rifanno ora con le bollette. Si comincia con quelle della luce e del gas che, dal primo ottobre, registreranno un aumento rispettivamente dell’1,9% e dell’1,7%. Significa che si dovranno sborsare in più all’anno 23 euro di cui 8 euro in più per l’elettricità e 15 euro in più per le spese di gas. Tutto riconferma che l’Italia è uno dei Paesi più cari d’Europa.”
“C’è dell’altro?” chiede Simonetta, offrendomi una tazzina di caffè.
“Oh, sì.” continuo “Secondo le associazione dei consumatori una famiglia alla fine di quest’anno avrà speso in media 1.098 euro in più rispetto al 2006. Anche la birra aumenta: l’orzo (la base del malto), infatti, è salito del 40% in 12 mesi. Come non bastasse raddoppiano i costi per la revisione dell’auto, un’operazione che ogni anno coinvolge 12 milioni di autoveicoli. Lo ha denunciato l’Adiconsum, spiegando che in seguito alla decisione del ministro dei Trasporti, Alessandro Bianchi, che ha accolto le richieste degli artigiani, il costo della revisione passa da 25 a 45 euro più Iva. In pratica, considerando l’Iva, un raddoppio del costo dell’operazione”concludo.
“Non è male” risponde lei, sarcastica.
“Lascia stare. Sono arrabbiato e basta”.
Simonetta mi guarda. Io sono fumante di rabbia. È ovvio che non riuscirà a farmi parlare ancora del caro prezzi. Non questo pomeriggio e forse mai più.
“Senti, Mario, so come ti senti. Mi sento male anch’io.”
“Okay, Simonetta, sul lavoro ho qualche problema. Lo ammetto. E ora ci si mette pure il Governo.
“Questo è vero” conferma lei. “Ma la vita non va sempre secondo le regole.”
Simonetta scoppia a ridere. “Cosa vuoi fare, allora”
“Non lo so” replico “Credo di non poter fare nulla.
Lei riflette un istante.“Chi se ne importa!” esclama e finisce il suo caffè.
“Allora usciamo a fare una passeggiata sul lungomare”.
La ringrazio per la sua disponibilità e esco di nuovo nel vento.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento