Notizie in Controluce

Cartellopoli: agenzia colta in flagrante ad affiggere maxi cartello abusivo

 Ultime Notizie
  • VERSO LA ROMA CHE VOGLIAMO AMBIENTE AL CENTRO VERSO LA ROMA CHE VOGLIAMO – AUTO + TRASPORTO PUBBLICO, PEDONI, PEDALI, MOBILITA’ NUOVA 545.000 pendolari su ferro ogni giorno che entrano a Roma, quasi 200.000 su...
  • #CORONAVIRUS 16 SETTEMBRE 2020  ALTRI 27 NUOVI CASI AI CASTELLI ROMANI E LITORANEA (165 NELLA REGIONE LAZIO, 86 SOLO A ROMA)  MOLTI SINDACI NON COMUNICANO I DATI ============== Nella Asl...
  • ASP:  nessun ritardo aziendale nella gestione del Servizio Asili Nido ASP:  nessun ritardo aziendale nella gestione del Servizio Asili Nido – Tutela della salute delle operatrici e di tutto il personale sempre garantita e al primo posto nello svolgimento dei...
  • Pomezia aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Pomezia aderisce alla Settimana Europea della Mobilità. Il Sindaco: “Lavoriamo a una Città più vivibile e a basso impatto ambientale” Pomezia aderisce alla 19° edizione della Settimana Europea della Mobilità 2020 (16-22...
  • MARINO NON E’ UNA DISCARICA…FAMILIARE Le immagini che vi mostriamo risalgono a giorni diversi del mese di Febbraio 2020 e dei primi di Marzo ma la famiglia, che disinvoltamente abbandona illegalmente i rifiuti, è la...
  • Climbing for Climate 2020_Organizzato da RUS e Cai ECCO LA SECONDA EDIZIONE DI CLIMBING FOR CLIMATE: UN’ESCURSIONE IN MONTAGNA PER SENSIBILIZZARE SULL’AGENDA 2030 DELLE NAZIONI UNITE E SULLA TUTELA DEL PAESAGGIO   L’iniziativa, organizzata dalla Rete delle Università...

Cartellopoli: agenzia colta in flagrante ad affiggere maxi cartello abusivo

Maggio 30
17:28 2012

 

I due addetti della società, avente sede a Ciampino, sono stati identificati e accompagnati al Comando, dove gli sono state notificate le sanzioni di importo pari a 500€ sia per il cartellone (che è stato fatto rimuovere e posto sotto sequestro) sia per il palo. Inoltre, gli accertamenti successivi hanno portato ad ulteriore sanzione con annesso ritiro della carta di circolazione dell’autocarro che veniva utilizzato dalla ditta, in quanto riportava sulla stessa un indirizzo diverso da quello della sede effettiva.

Nel proseguimento della stessa attività, che viene ripetuta con frequenza settimanale, sono state accertate altre decine di affissioni abusive di diverso formato e grandezza, tutte sanzionate a carico del trasgressore (qualora individuabile) e dell’obbligato in solido (il titolare del messaggio pubblicitario). E’ in fase di completamento, inoltre, la verifica della regolarità delle decine di maxi impianti presenti sulle vie cittadine, che porterà a breve alla rimozione di quelli abusivi con annessa sanzione e spese di rimozione a carico del trasgressore.

Condividi

Articoli Simili