Notizie in Controluce

Castel Fontana: «Con la Mirafin sarà una gara tatticamente difficile»

 Ultime Notizie

Castel Fontana: «Con la Mirafin sarà una gara tatticamente difficile»

01 Marzo
13:16 2011

Il Castel Fontana a sette turni dal traguardo. La squadra dei presidenti Di Palma e Giovannini ha impattato nell’ultimo turno contro il Ferentino per 5-5 (tris di Lucarelli e gol di Rafael e Guerra), ma ha comunque guadagnato un punto sulla Simald seconda della classe, ora distante cinque lunghezze. «Alla fine è stato un turno positivo per noi – dice il portiere marinese Fabrizio De Vincentis – anche se in casa dobbiamo far valere la nostra forza e cercare di fare sempre bottino pieno. Purtroppo, però, nelle ultime due partite non ho dato quello che posso e ho commesso degli errori che hanno pesato sui risultati finali. Al termine della gara col Ferentino ho chiesto scusa ai miei compagni perché ho commesso errori non da me: per questo aspetto la gara di sabato prossimo con la Mirafin con grande carica e voglia di riscatto». Col Ferentino i rossoneri non si sono espressi al meglio, almeno nella prima frazione. «Abbiamo sbagliato diverse occasioni da rete e siamo stati troppo leggeri dietro: così si spiega lo 0-3 con cui si è arrivati all’intervallo. Ad inizio ripresa, però, la squadra è stata impressionante e non ha lasciato respiro agli avversari arrivando a ribaltare la situazione. Sicuramente è un Castel Fontana diverso da quello di due mesi fa, che non aveva il giusto atteggiamento per chi vuole vincere il campionato. Ora dobbiamo ancora limare qualche ingenuità che ci capita di commettere nell’arco della gara, ma siamo sulla strada giusta». Il calendario riserva un’altra gara casalinga per gli uomini di mister Checchi: al “Santa Maria Ausiliatrice” arriva la Mirafin, reduce proprio dall’impresa con la Simald e ancora in piena lotta per evitare i play out. «A livello tattico prevedo un avversario ancora più chiuso del Ferentino che aveva due o tre giocatori di grande qualità con cui poter impostare il gioco. Loro punteranno a sfruttare i nostri errori e noi non dovremo commetterne come accadde all’andata, quando ci imposero il primo k.o. in campionato».

Condividi

Articoli Simili