Notizie in Controluce

Castel Gandolfo: arriva l’ordinanza anti schiamazzi

 Ultime Notizie
  • Pomezia, bandiere a mezz’asta in ricordo di Willy Monteiro Duarte Pomezia, bandiere a mezz’asta in ricordo di Willy Monteiro Duarte nel giorno dei suoi funerali. Il cordoglio dell’Amministrazione comunale   Il Comune di Pomezia aderisce all’iniziativa lanciata da Anci Lazio....
  • A ROCCA DI PAPA LE SCUOLE RIAPRONO IL 14 SETTEMBRE Come già assicurato in più occasioni, confermo la riapertura delle scuole comunali di Rocca di Papa per lunedì prossimo, 14 settembre. Le polemiche alimentate in queste ultime settimane di campagna...
  • Festival ArteScienza: dal 15 settembre gli appuntamenti al Goethe-Institut Rom Accelerazione||Decelerazione Roma, 8 settembre – 4 ottobre, 4 dicembre 2020   Dal 15 settembre il Festival ArteScienza al Goethe-Institut Rom. Fino al 25 settembre tutti i giorni, concerti/installazione con gli...
  • Gabbarini: “A Genzano le scuole riaprono con tante incertezze Gabbarini: “A Genzano le scuole riaprono con tante incertezze. In ritardo lo scuolabus ai Landi”  “A dispetto di quello che sta avvenendo in molti Comuni anche dei Castelli Romani, dove...
  • Cena con Delitto Rock Una cena avvolta nel mistero. Arriva domani la Cena con Delitto Rock. 12 Settembre RedRock via del Casale Santarelli 123 Ingresso gratuito   Una serata tinta di giallo, avvolta nel...
  • La campanella suona ancora!  Pochi semplici suggerimenti rivolti ai genitori per sostenere i propri figli nella ripresa delle attività scolastiche   Dopo mesi di prolungata sospensione delle attività scolastiche in presenza, la scuola riapre...

Castel Gandolfo: arriva l’ordinanza anti schiamazzi

Castel Gandolfo: arriva l’ordinanza anti schiamazzi
Agosto 14
17:36 2018

Castel Gandolfo: arriva l’ordinanza anti schiamazzi per disciplinare le attività commerciali e tutelare la tranquillità dei residenti

Entra in vigore a Castel Gandolfo il regolamento che disciplina gli orari e le attività degli esercizi commerciali, artigianali e di somministrazione di alimenti e bevande. Un provvedimento che, come spiega il Sindaco Milvia Monachesi, garantirà una maggiore tutela della tranquillità e del riposo dei residenti, individuando delle misure in favore della quiete pubblica.

Dal 14 agosto 2018, giorno dell’entrata in vigore dell’ordinanza n. 74, ogni attività commerciale, artigianale, ristorante e bar della cittadina castellana deve esporre all’esterno del locale mediante un cartello ben visibile i propri orari di apertura e l’eventuale giorno di riposo settimanale, avendo cura di comunicarli anche al Comune. L’ordinanza fissa anche una fascia oraria, da mezzanotte alle 7 di mattina, entro cui non si possono svolgere piccoli intrattenimenti e ogni altra attività musicale, “salvo eventuali deroghe richieste al Sindaco e supportate da adeguate motivazioni di interesse generale”.

Per limitare gli schiamazzi notturni e garantire che vi sia il rispetto del riposo e della tranquillità dei residenti, la somministrazione di cibi e bevande all’esterno dei locali sarà possibile fino alle ore 23.30, in inverno, e entro l’una di notte, in estate. Inoltre, come stabilito dal regolamento, i titolari degli esercizi devono controllare che il “rumore antropico” resti contenuto, invitando i propri clienti a non arrecare disturbo con possibili rumori all’esterno del locale. Un’accortezza che, durante le ore notturne, tra l’una e le 6 di mattina, dovrà essere garantita anche impedendo, mediante idonee misure, la propagazione esterna di suoni e rumori provenienti dall’interno delle attività commerciali.

Come stabilito dall’ordinanza chi non rispetterà questi obblighi e prescrizioni sarà soggetto ad una sanzione amministrativa che va da € 154,00 ad € 1032,00. Inoltre è prevista anche la possibile sospensione dell’attività per un massimo di 15 giorni, qualora le Forze dell’Ordine o la Polizia Locale, incaricate di vigilare sull’osservanza di questo regolamento, accertino una reiterata inosservanza da parte dell’esercente.

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento