Notizie in Controluce

 Ultime Notizie
  • I PROBLEMI DEL LATTE IN ITALIA E LA FORZA DEL SETTORE OVICAPRINO I PROBLEMI DEL LATTE IN ITALIA E LA FORZA DEL SETTORE OVICAPRINO AL CENTRO DEL DIBATTITO PROPOSTO NELLE FIERE ZOOTECNICHE INTERNAZIONALI DI CREMONA A CremonaFiere soluzioni e proposte per due...
  • L’ESPERANTO NEL PALLONE Parole in Esperanto sul pallone dei mondiali in Qatar E’ forse per farsi perdonare l’organizzazione di un mondiale che sarebbe stato a lungo contestato che la FIFA ha deciso che...
  • Strade a Ciampino, completato il rifacimento di via Icaro Completato il rifacimento di via Icaro, nel tratto completo tra via Bleriot e via Fratelli Wright. L’intervento ha visto il ripristino del manto stradale al termine dell’intervento per la realizzazione...
  • Pomezia: buoni spesa per le famiglie Comune di Pomezia: buoni spesa per le famiglie, contributo economico straordinario una tantum Dionisi: un Natale all’insegna del sostegno concreto ai più svantaggiati   Pomezia, 2 dicembre 2022 – Pubblicato...
  • Antartide: Beyond Epica, inizia la campagna di perforazione profonda della calotta glaciale     Dall’analisi della carota di ghiaccio dati su evoluzione delle temperature, composizione dell’atmosfera e ciclo del carbonio fino a 1,5 milioni di anni fa Con l’avvicinarsi dell’estate australe riprende...
  • Convegno Nazionale COMPAG 2022 Agricoltura.  La strategia verde europea: un futuro grigio per il settore del commercio? Dal green deal alle carenze di materie prime a livello mondiale, con cali di produzione fino al...

Castel San Pietro Romano: inaugurato il Parco della Memoria

Castel San Pietro Romano: inaugurato il Parco della Memoria
Agosto 31
15:44 2020

Castel San Pietro Romano: inaugurato il Parco della Memoria finanziato dal Gal Castelli Romani e Monti Prenestini

 

È stato inaugurato lo scorso 14 agosto il parco comunale del Belvedere a San Pietro Romano, finanziato per un importo di 180 mila euro dal GAL Castelli Romani e Monti Prenestini. Presenti alla cerimonia, il presidente Stefano Bertuzzi e il direttore tecnico Patrizia Di Fazio.

L’area composta da mille metri quadrati di parco e settecento di verde. Si trova a 763 metri sul livello mare, nel punto panoramico più alto del paese, e ospita i monumenti ai caduti di Castel San Pietro Romano, per questo è stata intitolata “Parco della Memoria”.

Alla cerimonia di inaugurazione, che si è svolta rispettando tutti i protocolli dovuti all’emergenza Covid, hanno partecipato il sindaco Gianpaolo Nardi, il Presidente Anci Lazio Riccardo Varone, il consigliere regionale Rodolfo Lena, insieme ad altre autorità civili e militari.

“È un posto magico, li c’è il cuore della Comunità, lo sguardo più ampio della Provincia Romana – ha commentato il sindaco Gianpaolo Nardi, vicepresidente Anci Lazio – Lo abbiamo consegnato alla nostra bella Comunità e ai tanti turisti intervenuti”.

L’intervento finanziato dal GAL Castelli Romani e Monti Prenestini ha una portata territoriale e comprensoriale ed è volto a rendere più funzionale il servizio e migliorare l’accessibilità ai fruitori e visitatori in quello che è il punto panoramico più alto, o meglio, più ampio di Castel San Pietro Romano e dei Monti Prenestini. Rappresenta, inoltre, il punto di confluenza di percorsi archeologici-naturalistici-paesaggistici dell’antica Praeneste e dove si erogano i servizi

nell’ambito delle attività del Museo Diffuso.

Il comune di Castel San Pietro Romano ha ottenuto il finanziamento rispondendo al bando del GAL relativo a “investimenti per uso pubblico in infrastrutture ricreative, informazione turistica e infrastrutture turistiche su piccola scala”.

“Devo fare i complimenti all’amministrazione comunale di Castel San Pietro Romano per la velocità di lavorazione nonostante un periodo così difficile, perché grazie a questa sinergia, il nostro Gal può annoverare oggi la progettazione, il finanziamento e la realizzazione intera del progetto – spiega il presidente del GAL Castelli Romani e Monti Prenestini, Stefano Bertuzzi – Fra tutte le attività finanziate dai Gal in ambito regionale questo è probabilmente il primo progetto a regia pubblica che viene terminato. Siamo orgogliosi si aver contribuito a realizzare quest’opera che ha un forte valore simbolico anche per noi. Da tempo ci stiamo confrontando con le realtà che si occupano di turismo sul territorio e siamo dell’idea che sinergie come questa, con uno dei borghi più belli d’Italia, ci permettono di attivare nuove potenzialità. In quest’ottica è importante fidelizzare il rapporto con i turisti e far capire che ci sono opportunità che sono state valorizzate sul nostro territorio”.

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”