Notizie in Controluce

Castelli di scrittori, un festival cavalcato

 Ultime Notizie

Castelli di scrittori, un festival cavalcato

Luglio 14
16:51 2012

Non sono mancati momenti dedicati al silenzio per esprimere la solidarietà alle vittime e alla tragedia del sisma emiliano con la proiezione del video “Ferrara Oltre” (di Daniela Zannetti) e ospiti come la scrittrice Lidia Riviello, figlia del noto poeta Vito Riviello, con la lettura di versi paterni; un omaggio al poeta che visse con la sua famiglia per oltre un ventennio ai Castelli Romani. Dice Daniela Rampa Riviello: «Una manifestazione che è a tutti gli effetti un Festival di Scrittori, meritevole di essere citata tra i materiali dell’archivio Riviello in cura presso l’Archivio storico del ‘900». «Orgogliosi dei risultati ottenuti – Rosanna Massi del “Basc” – credo che sia riuscita pienamente nel suo intento di conferire la giusta dignità ai numerosi scrittori che impreziosiscono il nostro territorio». L’evento (1, 2, 3 giugno) è stato ‘disertato’ da alcuni giornalisti del territorio per una protesta verso l’Amministrazione di Frascati in merito alla recente delibera che permetterebbe riprese e foto del Consiglio comunale di Frascati solo qualche minuto prima dell’apertura dei lavori. Un balzello in rosso, allegato sul comunicato stampa di Castelli di Scrittori e pubblicato su una testata on line, avrebbe paragonato l’incontro ad “un evento di cultura di parte o fumo per gli elettori” e con scuse anticipate per Castelli di Scrittori, auspicava così al mondo di cultura non diversamente interpellato, e di scrittori tra cui giornalisti non consultati, una pressione sugli amministratori. Voluta e realizzata in primo luogo dagli scrittori stessi, merita menzione la particolare suddivisione in sezioni. Scrittori “Freschi di Stampa”, con pubblicazioni del 2011-2012, presentati da Rosanna Massi. La “Generazione verde”, le nuove leve degli scrittori dei Castelli Romani, presentati da Yuri Bizzoni. L’Incontro con gli “storici” del territorio castellano, presentati dall’assessore Gianpaolo Senzacqua. “Scritti d’annata”, gli scrittori con pubblicazioni edite prima del 2011, presentati da Eliana Rossi. Lo spazio Video con proiezioni a cura di Rita Gatta (regista). L’esposizione di cataloghi e pubblicazioni delle case editrici. La sapiente scaletta allestita ha offerto momenti di riflessione e intensa emozione, ed ha ricevuto il plauso di un pubblico sempre numeroso e attento agli incontri. Inutile dire che in questo caso certa stampa non è stata in grado di discernere la politica dalla cultura, accanendosi contro chi la produce silenziosamente e lontano dalle chiacchiere di Palazzo Marconi. Inutile dire, in un momento di crisi che già la taglia fuori.

Articoli Simili