Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

CIAMPINO – AVEVAMO RAGIONE NOI

Dicembre 01
15:19 2021

Il complesso immobiliare “Città Giardino e villini della prima metà del XX secolo” è stato finalmente dichiarato
di interesse storico-artistico particolarmente importante e come tale è stato posto sotto tutela con decreto
Rep.199 del 20.10.2021 della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della provincia di Roma.
L’area tutelata comprende tutto il complesso immobiliare dell’IGDO, l’area di pertinenza, la chiesa e quattro
villini storici della città.
Era il 29 maggio del 2017 quando pubblicammo in un esile volantino una nostra dichiarazione fuori dal
coro:
“Nonostante tutte le posizioni consolidate sull’impossibilità di apporre ancora la tutela sull’IGDO, dopo ben
tre sconfitte in sede giurisdizionale, noi siamo ancora convinti che sia possibile, anzi doverosa, una
procedura di tutela”.
Pochi giorni prima avevamo depositato negli uffici della Soprintendenza una MEMORIA di 13 pagine con 17
allegati per un totale di circa 130 pagine che davano gli elementi di questa nostra convinzione.
Era la sintesi delle migliaia di pagine prodotte dagli attori di questa veramente strana storia che dura ormai
da più di vent’anni. È la curiosità che ci ha spinto a chiederne l’accesso ed a leggerne gli atti prodotti dai vari
attori in campo.
Ma c’è da dire che il decreto di tutela emesso dalla Soprintendenza, dà finalmente atto dell’importanza non
solo dell’Igdo, ma anche di un periodo storico della nostra città finora del tutto sottovalutato al punto che,
per qualcuno, era naturale cancellare il centro storico, con le conseguenze urbanistiche che ne sarebbero
derivate, particolarmente interessanti e ad esplicito vantaggio per chi ha acquistato i 67 mila mc e la
relativa area di sedime dell’immobile di via 2 giugno.
LE CONCLUSIONI DELLA RELAZIONE STORICA CHE SUPPORTA IL DECRETO DI TUTELA DELLA
SOPRINTENDENZA RACCHIUDONO IL SENSO DI QUESTE NOSTRE BATTAGLIE:
“La Città Giardino e gli edifici residenziali sorti nel periodo a cavallo tra gli anni Venti e Trenta del XX secolo
nel centro di Ciampino rappresentano un episodio straordinario di sviluppo insediativo dell’epoca, in cui alla
pianificazione urbana si affiancò la regolamentazione edilizia. Gli edifici che si conservano rappresentano un
significativo esempio della dinamicità culturale e artistica di quel periodo storico e sono legati
indissolubilmente alle vicende del vicino aeroscalo e alle figure storiche che lo animarono”.
NON SIAMO STATI SOLI IN QUESTE BATTAGLIE.
Noi abbiamo raccolto 10 anni fa il lavoro fatto nei 10 anni precedenti dalle 12 associazioni che di fronte ad
una politica senza idee utili per la “Città Pubblica”, si erano riunite in quel laboratorio di idee che fu
IGDOLAB; vogliamo evidenziare il contributo apportato da ITALIA NOSTRA che in particolare ha posto insieme
a noi l’accento sulla necessità di tutelare anche quanto è rimasto dei villini della Città Giardino di Ciampino.
Noi siamo convinti che queste vittorie siano di tutta la città di Ciampino.
Ora la parola deve passare alla politica locale e sovracomunale che deve dare risposte all’altezza, dando
spazio alla città pubblica senza le ridicole azioni strumentali teatralizzate davanti a noi in questi ultimi mesi.
 C.G.-RELAZIONE Storico-Artistica.pdf

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Luglio 2022
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”