Notizie in Controluce

COMUNE DI CIAMPINO: IL SINDACO BALLICO SULLA GIORNATA DEL RICORDO DELLE FOIBE

 Ultime Notizie

COMUNE DI CIAMPINO: IL SINDACO BALLICO SULLA GIORNATA DEL RICORDO DELLE FOIBE

07 Febbraio
21:17 2020

“In merito a quanto emerso sulla stampa in questi ultimi giorni non intendo fare alcun commento sulla sterile polemica legata ad una torta di compleanno con una frase che ormai ha perso ogni connotazione politica e storica alla quale ci si vorrebbe appellare. Per quanto riguarda la giornata del Ricordo delle Foibe, i nostri oppositori si sono concentrati unicamente sulla partecipazione del professor Cappellari, ignorando completamente la struttura di una giornata molto più articolata che prevede una mostra fotografica, alla presentazione della quale sarà presente anche il Consigliere Regionale Giancarlo Righini e la proiezione di un film sul tema.

Solamente alla fine, dopo i saluti istituzionali dell’Amministrazione, ci sarà anche l’intervento di Pietro Cappellari, che ha un curriculum con importanti incarichi politici e ha avuto un ruolo nelle celebrazioni dello sbarco di Anzio per un’altra amministrazione. Non lo riteniamo un pericoloso personaggio quale vorrebbero dipingerlo le opposizioni. Spiace ricordare a chi oggi sta cercando di alzare questo polverone mediatico che nel 1997, proprio qui a Ciampino, furono loro ad invitare un brigatista condannato a 28 anni di carcere, questo sì un fatto vergognoso. Tutto questo trambusto sembra l’ennesimo tentativo da parte delle opposizioni per non essere costrette ad ammettere l’ottimo operato di questa amministrazione fino ad oggi. Non dimentichiamo che quelle stesse opposizioni provarono a innescare lo stesso polverone anche in occasione della Giornata contro la Violenza sulle Donne in merito all’invito della madre di Desireè, rimediando, ovviamente, solo un’altra brutta figura.

Una strategia ormai palese per spostare l’attenzione da quanto di buono abbiamo realizzato in questi mesi, basti vedere il successo delle iniziative legate alla rigenerazione urbana e l’avvio del progetto degli infermieri di famiglia e comunità, oltre alle tante iniziative culturali, sociali, sportive e le manifestazioni, solo per citarne alcune. Ciampino sta tornando ad essere una città a misura di cittadino, con un’attenzione rinnovata per tutti quegli aspetti che chi oggi ci critica ha abbandonato per anni. Non permetterò che tutto il lavoro che stiamo facendo come Amministrazione venga sminuito e si perda dietro a sterili e pretestuose polemiche”.

 

 

 

 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento