Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Comunicato stampa Pd Monte Compatri – Smontiamo la bufala del progetto del nuovo polo scolastico di Monte Compatri

Marzo 07
21:02 2017

LE BUGIE HANNO LE GAMBE CORTE Il presunto polo scolastico nella mente dell’Amministrazione di Monte Compatri risulta senza delibera d’approvazione, senza incarico di progettazione, senza fondi specifici. Ma allora quando si realizzerà? Ai posteri l’ardua sentenza. I nonni monticiani dicevano sempre ai propri nipotini “si ‘mpunito più delle carte farze!” che, tradotto in italiano, suona come “le cose false affermano principi più di quelle vere”. Un proverbio da applicare a quanto sta accadendo in questi primi assaggi di campagna elettorale a Monte Compatri, dove l’ex Sindaco De Carolis mente sapendo di mentire e presenta all’opinione pubblica l’ennesima bufala mediatica: l’approvazione del progetto del nuovo polo scolastico. Una trovata geniale, visto l’alto gradimento che ha riscosso. “Noi siamo d’accordo che a Monte Compatri serva una nuova scuola più sicura, più accogliente, più funzionale, più equa e solidale, più efficiente, più verde, più moderna – afferma Fausto Bassani, Segretario Pd di Monte Compatri. – Urgono spazi più idonei che facciano crescere i nostri ragazzi con la certezza che saranno i protagonisti del futuro. Ma come ci poniamo di fronte a chi si maschera solo per il consenso, raccontando frottole?” Rispetto al progetto sopra menzionato non esiste una delibera d’approvazione: la Delibera n°14 della Giunta Comunale, infatti, è un contributo al Corpo Folkloristico Compatrum: la prova nell’immagine n°1 e n°2. FOTO GIORNALE COMUNALE E DELIBERA Non esiste nessun incarico di progettazione per il futuro polo scolastico: il progetto allegato al comunicato stampa comunale è un progetto di massima redatto da una società di progettazione di Forlì che, ufficialmente, non ha nessun contratto con il Comune di Monte Compatri. La prova nell’immagine n°3. FOTO INTESTAZIONE PROGETTO Non esiste nessun finanziamento certo per la costruzione: il piano Junker, infatti, è un piano di finanziamenti per rilanciare l’economia e l’occupazione e finanziare progetti d’investimento per le imprese e, di certo, i fondi saranno erogati su modulazione delle regioni Italiane e non direttamente ai Comuni. Perché, Sindaco, illudere i cittadini? A ridosso della tornata elettorale, il sistema De Carolis è sempre lo stesso: si parte con i proclami del “faremo, daremo, saremo pronti, approveremo, inseriremo”, che, puntualmente nel tempo e nei fatti, non verranno mai realizzati. Chiudiamo con un altro proverbio: “il lupo perde il pelo ma non il vizio”. Stiamo parlando dello “Stadio della Roma”, della “Chiesa di Molara” e delle perimetrazioni dei nuclei abusivi. “Il Partito Democratico di Monte Compatri, come in passato (e De Carolis se lo ricorderà bene), ha già realizzato il polo scolastico di Laghetto e Molara e stiamo inserendo nel programma possibili soluzioni e proposte per migliorare l’offerta scolastica e culturale di Monte Compatri – conclude Bassani. – I nostri sforzi saranno concentrati soprattutto sulla realizzazione di un asilo nido. Promesse e non chiacchiere”

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Gennaio: 2022
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”