Notizie in Controluce

Con Bruno Vespa si è chiusa in sold out la splendida IV edizione di “Velletri Libris”

 Ultime Notizie

Con Bruno Vespa si è chiusa in sold out la splendida IV edizione di “Velletri Libris”

Con Bruno Vespa si è chiusa in sold out la splendida IV edizione di “Velletri Libris”
Settembre 09
11:08 2020

Con le “Bellissime” di Bruno Vespa si è chiusa in sold out la splendida IV edizione di “Velletri Libris”

Cala il sipario sull’edizione 2020 della rassegna internazionale di letteratura “Velletri Libris”, ideata e realizzata dalla Fondazione De Cultura e dalla Mondadori Bookstore Velletri in collaborazione con Fondarc. Una manifestazione, in tempi di pandemia, portata a termine nonostante gli impedimenti normativi e per questo ancora più sentita e preziosa visto l’intento di regalare ai veliterni delle serate di normale e straordinaria cultura. Ci hanno pensato i titolari della Libreria, Aurora De Marzi e Guido Ciarla, a ripercorrere un programma di tredici serate sempre molto partecipate grazie alle tematiche trattate nei libri dei vari ospiti che si sono avvicendati sul palco della Casa delle Culture e della Musica. Dopo i doverosi ringraziamenti, è stata la volta degli interventi istituzionali di Vera Dani (Fondarc), Romina Trenta (Assessore alla Cultura del Comune di Velletri), Giancarlo Righini (Consigliere Regionale). Proficua anche la collaborazione con Telethon, che ha raccolto una somma importante di donazioni grazie alla generosità dei veliterni. L’ospite più atteso dell’ultima serata era tuttavia Bruno Vespa, arrivato a Velletri per presentare il suo “Bellissime” (edito da Rai Libri). Il noto giornalista e conduttore televisivo, intervistato dalla collega Laura Chimenti, ha ripercorso in una trattazione accurata il fascino, la seduzione e la pura bellezza delle donne che hanno fatto la storia dello spettacolo italiano. Da Gina Lollobrigida a Francesca Dellera, passando per l’indimenticabile Sophia Loren fino a Diletta Leotta, che oggi sui social spopola con i suoi migliaia di followers e fans. Il direttore ha spiegato che le tre caratteristiche caratteriali di queste donne vanno di pari passo: il loro fascino le rende attraenti, la loro capacità di seduzione le pone al centro dei sogni degli italiani, la pura bellezza le rende uniche. Vespa ha disegnato ritratti molto completi di attrici, giornaliste e conduttrici tv entrate di diritto nell’immaginario dei telespettatori e nel dibattito con Laura Chimenti è emersa la forza prorompente di queste donne, capaci di attirarsi la stima e la simpatia di migliaia di italiani per la loro competenza. Al termine della presentazione, in esclusiva per l’Ufficio Stampa di “Velletri Libris”, l’autore ha voluto rivolgere un saluto alla città non prima di aver spiegato la genesi del lavoro poi dato alle stampe da Rai Libri: “L’idea è nata per raccontare settant’anni di storia del costume italiano attraverso diciotto donne. Da quelle del dopoguerra, come Sophia Loren e Gina Lollobrigida, fino a quelle che vivono i social come Belen Rodriguez e Diletta Leotta. Sono loro le bellissime che hanno caratterizzato la storia del nostro cinema e del nostro spettacolo, e anche della nostra vita quotidiana. È stato per me un grandissimo piacere” – ha aggiunto il direttore – “presentare il libro qui a Velletri, in una rassegna molto raffinata che neanche il covid è riuscita a fermare. Voglio fare i miei più sinceri complimenti a tutto lo staff”, ha concluso Vespa. Con il conduttore di “Porta a porta” si conclude la quarta edizione di una rassegna che ha accompagnato, seppur con le limitazioni di capienza, centinaia di persone durante un’estate atipica. Una scommessa vinta grazie alla perseveranza della squadra, capitanata da Aurora e Guido Ciarla, che lavora quotidianamente con la missione di “aggregare intorno al libro”.

 

Ringraziamenti: Regione Lazio, MIBAC, Lazio Crea, Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura Città di Velletri, Allianz, Banca Popolare del Lazio, Clinica Madonna delle Grazie, Fondazione Telethon, IRC, Farmacia Montecuollo, Fantanimazione, Velletri Life Giornale, PubliR, Le Camelie del Generale, Gelatomania, Casale della Regina, CREA.

Si ringraziano altresì: Edoardo Amati, Emanuele Cammaroto, Tiziana Mammucari, Silvia Ciriaci e il circolo dei lettori, Rocco Della Corte, Riccardo Cimmino, Massimo Morassut, Pino Siciliano e tutto lo staff della Libreria composto da Arianna Fiandra, Francesca Giuliani, Luciana Spanu, Lorenzo Pistolesi, Maura Pigliucci, Piero Zomegnan, Sofia Bucci.

Si ringraziano tutti gli autori e tutte le case editrici intervenute.

Un ringraziamento speciale a Paolo Di Paolo che ha collaborato alla direzione artistica della rassegna.

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento