Notizie in Controluce

Consegnato un defibrillatore alla scuola primaria “G. Carducci” di via Primo Maggio

 Ultime Notizie

Consegnato un defibrillatore alla scuola primaria “G. Carducci” di via Primo Maggio

Gennaio 10
13:33 2014

presso la scuola primaria “G. Carducci” di via Primo Maggio per consegnare un defibrillatore.
Ad accoglierli sono stati il Dirigente Scolastico, la Prof. Fabiola Tota, le maestre, il personale ATA e gli alunni. Il defibrillatore, fornito di piastre pediatriche e piastre per adulti, è stato mostrato alla platea. «Con questo – ha spiegato Cosmelli ai bambini – abbiamo fornito tutti i plessi scolastici di defibrillatore e completato un’opera importante per la sicurezza». Indicando il contenitore del defibrillatore ha poi aggiunto: «questa è una valigetta importantissima perché può salvare una vita, la cultura del soccorso deve essere curata fin dalla vostra tenera età per questo stiamo organizzando altri incontri informativi e formativi attraverso il progetto “Il Cuore di Monteporzio va a… scuola”» .
Già a marzo dello scorso anno con il progetto “Il Cuore di Monteporzio va… a scuola”, attraverso il CdF SiMeL IRC Comunità, sono stati coinvolti i ragazzi della V elementare e delle III medie in un percorso di sensibilizzazione alle manovre di rianimazione cardiopolmonare e defibrillazione precoce. Negli incontri, pensati su misura e con l’idea di far incontrare ragazzi di età così diverse, è stato affrontato tutto quello che c’è da sapere sul tema, dalla chiamata al 118 a come si posizionano le piastre di un defibrillatore e si fa sicurezza. Il tutto attraverso lavori di gruppo e esercitazioni sui manichini che hanno coinvolto anche gli insegnanti.
Anche nella scuola “G. Carducci” ci sono già insegnanti formati nei vari corsi BLSD tenuti a Monte Porzio Catone, «in questo plesso scolastico – spiega la maestra Teresa Calabretta – oltre a me ci sono altre due maestre che hanno seguito il corso per l’utilizzo dei defibrillatori».
Il sindaco Gori che fin dall’inizio è stato entusiasta del progetto presentato dal conigliere Cosmelli ha ricordato ai bambini che quest’apparecchio non è un gioco e che, «il Comune di Monte Porzio Catone – ha detto il Sindaco ai bambini – è stato dotato di una fitta rete di defibrillatori, ognuno di essi, compreso quello che viene consegnato alla vostra scuola, è a disposizione di tutti quelli che ne hanno bisogno, ogni luogo dove è presente il defibrillatore è contraddistinto da una targa verde con la scritta DAE e c’è una mappa dettagliata con l’elenco di tutte le postazioni. Ancor di più oggi – ha concluso il Sindaco – siete inseriti in un progetto di cittadinanza che inizia nella scuola e si affaccia sul mondo».
Il Comandante della Polizia Locale Petriacci, incaricato/gestore dell’apparecchio, rivolto ad un pubblico curioso, ha illustrato brevemente il funzionamento dello strumento e poi ha firmato il comodato d’uso gratuito con il referente scolastico, ufficializzandone la consegna.
All’uscita l’assessore alla pubblica istruzione, il vicesindaco Massimo Pulcini, soddisfatto ha esclamato: «la sinergia tra i vari amministratori consente di realizzare sempre delle ottime iniziative nell’interesse della collettività».

Condividi

Articoli Simili