Notizie in Controluce

Coppa Lazio, Zagarolo s'impone a Frascati

 Ultime Notizie

Coppa Lazio, Zagarolo s'impone a Frascati

Febbraio 29
12:46 2012

 Fioravanti: “gara sentita. Siamo riusciti a predominare”

Coppa Lazio, serie C girone D. Ad Volley Club Frascati – G.S. Union Volley Zagarolo 1-3 (14-25 25-19 15-25 22-25)

Grande prova di forza e carattere per l’Union Volley in Coppa Lazio che martedì scorso ha

incontrato il Volley Club Frascati strappando la vittoria e l’accesso alle semifinali con il punteggio di 1-3. Zagarolo debutta al Pallone di via Vermicino con Giulia Mordecchi in Regia, Cristina Mantiloni opposta, Maria Ruocco e Giulia Alegiani martelli, Katia Salvati e Alessandra Costanzo al centro, Carolina Ilardi libero. L’Union parte convinta con Mordecchi al suo solito micidiale servizio e una prima linea che a muro non lascia scampo alle frascatane, sebbene Camilla Battilocchio e Giulia Canzonetta siano in forma. Il set scivola via con facilità per le gabine che lo chiudono a 14-25. Coach Remo Celeschi mescola le carte in tavola: Chiara Falasca entra in palleggio e Alessandra Fioravanti in diagonale, Ruocco e Alegiani confermate a banda mentre al centro troviamo Katia Salvati con Claudia Balducci, Carolina Ilardi libero. Il match riprende con un ritmo diverso. Le formazioni giocano punto a punto e Maria Ruocco appare in difficoltà nell’attacco di palla alta, ostacolata dal muro castellano. Alegiani, ancora troppo timida in prima linea, trova sostegno dall’opposta Fioravanti che si esibisce con determinazione. Si arriva al 16 pari quando l’Union subisce il black out che porta Frascati a vincere il set: 25-19. Le gabine rientrano in campo trasformate – il loro coach ha fatto voce grossa tra un set e l’altro – e la consapevolezza di essere “squadra” ha reso giustizia alle capacità tecniche e caratteriali dello Zagarolo. Ruocco e Fioravanti sugli scudi si riscattano in attacco, lo stesso fa il centrale Balducci che trova punti importanti anche in battuta. A mettere ordine in seconda linea è Carolina Ilardi che sul finale lascia il posto alla giovanissima Francesca Ruocco, sorella del martello. Francesca Fornari che intanto ha fatto capolino in campo (su M. Ruocco) chiude il set: 15-25. Celeschi mantiene la formazione del parziale appena concluso e si dà inizio ad una fase nuova: Frascati e Zagarolo si inseguono punto dietro punto, con Alegiani che abbandona la timidezza e con Fioravanti davvero eccezionale sia in prima che in seconda linea. Le castellane rispondono con grinta, bene la gara del libero Martina Lorenzini (sul libero titolare Claudia Mastrocesare, infortunata) come quella di Battilocchi, Canzonetta e Chiara Trombetta, palleggiatrice esperta entrata dal terzo set. I cambi arrivano anche tra le fila gabine: Giorgia De Franceschi su Alegiani e Alessandra Costanzo su Salvati. Da qui il sorpasso zagarolese e al 22° punto Mordecchi stringe la mano a Fioravanti sostituendola in battuta. L’utimo punto è siglato dal martello De Franceschi, lasciando Frascati a punti 22.

Alessandra Fioravanti: “è stata una partita, seppur non di campionato, molto sentita dalla squadra. Nei momenti di distrazione abbiamo sofferto molto soprattutto nella fase di contrattacco avversaria; ma superati questi momenti siamo riusciti ad imporre al meglio il “nostro gioco” e a predominare. Sono molto contenta del fatto che tutte le ragazze hanno avuto l’opportunità di esprimersi, specialmente per chi trova meno spazio in campionato”.

Condividi

Articoli Simili