Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Cori – Venerdì concerto della Nova Amadeus, primo evento di un weekend da non perdere

Cori – Venerdì concerto della Nova Amadeus, primo evento di un weekend da non perdere
Luglio 13
11:09 2021

Venerdì concerto della Nova Amadeus, primo evento di un weekend da non perdere

Seguiranno nei giorni successivi Sebastiano Somma in ‘Il vecchio e il mare’ e Matuta Teatro in ‘Eneide a Sound Film’, entrambi per RADURE, e la conferenza ‘Donne, famiglie e società a Cori nel Settecento’

Il prossimo sarà un fine settimana da non perdere a Cori, ricco di eventi e proposte tra teatro, musica e storia.

Venerdì 16 luglio, alle ore 21 in piazza del Tempio d’Ercole, si comincia con un appuntamento importante perché legato al V centenario dell’apparizione della Madonna del Soccorso a Cori (1521-2021). Per l’occasione infatti si terrà il concerto dell’orchestra NOVA AMADEUS e della corale polifonica HERNICA SAXA. Un totale di circa 65 elementi per un programma pensato per celebrare la ricorrenza: gran parte delle musiche sono infatti di Antonio Vivaldi, il quale per 40 anni insegnò musica nel Pio Ospedale della Pietà a Venezia (che fu convento, orfanotrofio e conservatorio) e lì compose moltissimi lavori che venivano poi eseguiti da fanciulle e composizioni per voci femminili come femminili sono le protagoniste, la Vergine Maria e Oliva, della storia che si celebra a Cori e di cui cadono nel 2021 i cinquecento anni.

L’Associazione Nova Amadeus si è costituita nell’anno 1992 e nel corso degli anni ha organizzato e allestito ovunque nel mondo grandi spettacoli operistici, eventi sinfonici e cameristici di altissimo livello qualitativo, sviluppando una larghissima esperienza professionale nelle principali strutture teatrali italiane, attraverso la realizzazione di progetti comprendenti tutte le forme musicali e di spettacolo. Dal 1997 svolge il ruolo di “Messaggera dell’immagine dell’Italia nel Mondo” patrocinata dal Ministero degli Esteri e Consolati Italiani, promuovendo tournée in Australia, Bangladesh, Belgio, Canada, Cina, Corea del Sud, Danimarca, Emirati Arabi, Francia, Germania, Indonesia, Irlanda, Malesia, Malta, Pakistan, Serbia, Singapore, Svizzera, Thailandia, Tunisia, Turchia, Vietnam e Usa.

Questo il programma del concerto: A. Vivaldi, “Gloria” in re maggiore RV 589 per Soli, Coro e Orchestra; A. Vivaldi, Concerto in re maggiore per Flauto, Archi e Basso Continuo; G. F. Handel, Hallelujah. Soprano Sabrina Cortese, controtenore Antonello Dorigo, flauto Mauro Salvatori. Direttore, Maurizio Sparagna.

L’ingresso è gratuito, ma obbligatoria la prenotazione ai numeri 0696617213 – 3489053474.

 

Seguiranno due serate dedicate alla III edizione di RADURE. Spazi culturali lungo la Via Francigena del Sud.

Sabato alle ore 21:30, sempre in piazza del Tempio d’Ercole, si terrà lo spettacolo teatrale che vedrà protagonista Sebastiano Somma in ‘Il vecchio e il mare’ di Ernest Hemingway (con Cartisia J. Somma e al violino Riccardo Bonaccini). L’amicizia con Lucilio Santoni (che cura l’adattamento dell’opera) spinge Somma a intraprendere questo nuovo percorso nella grande letteratura americana. Il riadattamento è una semplice e profonda rilettura del grandissimo testo di Hemingway, colorita da un’attenta scelta di musiche e caratterizzata dalla grande forza della parola espressa dallo scrittore statunitense. La scommessa di un vecchio pescatore, la sua disperazione, la sua passione, l’amore per la natura dalla forza devastante, la rivincita, tutti elementi con cui Somma gioca in voce, cercando parallelismi con la sua vita e quella di ognuno di noi.

Ingresso 8 euro. Prenotazione 3333216929 dal lun. al ven. ore 9:30 – 13:30.

 

Domenica alle ore 18 nella chiesa di Sant’Oliva, per le iniziative legate all’anno piranesiano, Giancarla Sissa terrà la conferenza ‘Donne, famiglie e società a Cori nel Settecento’. Prenotazione WhatsApp 3386001235.

 

Subito dopo, alle ore 19 nell’adiacente chiostro di Sant’Oliva, il secondo appuntamento con RADURE: Matuta Teatro in ‘Eneide a Sound Film’, un progetto di Titta Ceccano e Francesco Altilio (regia di Julia Borretti in collaborazione con l’associazione Arcadia e con il Museo della Città e del Territorio di Cori, con la cura di Andrea Cosentino), che si muove tra epica classica, cinema, teatro e musica elettronica, nato dall’idea che l’epica sia il cinema prima del cinema, insomma il sogno millenario dell’uomo di raccontare per immagini. Oggi che gli sguardi sono ingolfati dai video, ‘Eneide a Sound Film’ vuole tornare a leggere l’Eneide come un racconto per immagini senza utilizzarne, vuole fare cinema per le orecchie con il solo ausilio della voce e della musica elettronica, ampliando tutta la potenza di un racconto antico che rimane ad oggi l’unico poema del Lazio. Ingresso gratuito. Prenotazione 3333216929 dal lun. al ven. ore 9:30 – 13:30.

 

 

 

 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Agosto: 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”