Notizie in Controluce

Da piazzetta a piazzetta, l’appetito vien mangiando a Poggio Moiano – 31 ago

 Ultime Notizie

Da piazzetta a piazzetta, l’appetito vien mangiando a Poggio Moiano – 31 ago

Da piazzetta a piazzetta, l’appetito vien mangiando a Poggio Moiano – 31 ago
agosto 21
09:48 2019

Un percorso “da piazzetta a piazzetta” – come recita il nome della fortunata manifestazione – alla scoperta dei sapori più genuini della Sabina, con l’olio extravergine di oliva a fare da filo conduttore del tour enogastronomico. Sabato 31 agosto torna una delle sagre più attese dell’estate nel centro storico di Poggio Moiano, con i suoi caratteristici vicoli e le scalette, tra spettacoli folcloristici ed esibizioni artistiche.
Nel paese ricco di storia a metà strada tra Roma e Rieti, che sorge in un territorio dalla natura rigogliosa, dalle 19.30 in poi i visitatori potranno scegliere fra un’accurata selezione dei migliori prodotti della zona. A partire, ovviamente, dalla bruschetta con l’olio extravergine d’oliva Sabina D.O.P., “l’oro verde” di questo territorio le cui qualità erano note già ai tempi degli Antichi Romani; e ancora una vera e propria prelibatezza come la degustazione dei vini e formaggi, fettuccine al sugo con asparagi selvatici e pancetta locale – una pasta all’uovo tagliata a mano talmente sottile da sciogliersi in bocca – la coratella con limone, cipolla, salvia e peperoncino, arrosticini di pecora arrostiti su griglia, grigliata mista di carne con cicoria”: pancetta di maiale e salsicce preparate dai macellai del paese arrostite sulla griglia, accompagnata da cicoria ripassata in padella; per poi chiudere con Cocomero e dolci secchi della tradizione, tra cui la crostata con marmellata di visciole.
Di tappa in tappa, si potranno scoprire gli angoli più belli di Poggio Moiano tra gastronomia, musica e tradizione: sono infatti in programma esibizioni con musica popolare sabinese, artisti di strada e la Compagnia Teatrale Vicolo Primo, fiore all’occhiello di Poggio Moiano. “Da piazzetta a piazzetta” consentirà insomma di perdersi tra i vicoli del paese, fra degustazioni di vini e liquori locali, mostre ed esposizioni di artigianato, vivendo un’esperienza difficile da dimenticare: l’antico “Podio de Moiano” conserva uno splendido Castello e tante Chiese degne di nota come quelle di San Martino, San Sebastiano e Sant’Anna o la parrocchiale dell’Immacolata Concezione e San Giovanni Battista. Merita una visita anche l’edicola campestre di Santa Liberata, meta di pellegrinaggio in epoca antica perché la Santa era ritenuta la protettrice dei bambini affetti da gravi malattie, mentre gli amanti della natura potranno passeggiare nelle faggete del Parco dei Monti Lucretili.
Info:
Data – 31 agosto 2019
Località: Poggio Moiano (RI)
sms a 3408505381

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento