Notizie in Controluce

Da tutto il mondo a Sulmona per l’unica Giostra Cavalleresca d’Europa

 Ultime Notizie
  • 7 settembre 2020: nasce SCR, il “Sistema Castelli Romani” Il Consorzio dei Comuni dei Castelli Romani coordinerà le politiche culturali e di promozione del territorio   I Sindaci di 16 Comuni del territorio hanno approvato definitivamente il nuovo Statuto...
  • MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE: “SERVE DIALOGO AUTENTICO TRA COMMERCIANTI E COMUNE PER EVITARE EPISODI CHE METTONO AL REPENTAGLIO IL RILANCIO DI UN SETTORE VITALE PER IL CENTRO STORICO”...
  • WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO: BANDIERE A MEZZ’ASTA IL GIORNO DEL FUNERALE DEL RAGAZZO Il sindaco Andreotti rilancia:”Tutti i comuni si costituiscano parte civile ad adiuvandum per manifestare la reazione...
  • Pomezia – Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Sono partiti questa mattina i lavori di ristrutturazione del muro di recinzione che circonda il perimetro della scuola primaria...
  • PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra FONDAZIONE PISTOIA MUSEI annuncia PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra a cura di Alessandra Acocella, Annamaria Iacuzzi, Caterina Toschi 19 settembre 2020 – 22 agosto 2021 ingresso su prenotazione:...
  • LA FISICA DEI RAGAZZI Per una fortunata coincidenza, giovedì 3 settembre, nel Blog del “Fatto Quotidiano” è apparso un appello di Jacopo Fo titolato “Allo studente non far sapere che la fisica è stupefacente...

Da tutto il mondo a Sulmona per l’unica Giostra Cavalleresca d’Europa

Da tutto il mondo a Sulmona per l’unica Giostra Cavalleresca d’Europa
Agosto 03
05:32 2018

Tradizioni, cortei e sfide tra Germania, Grecia, Romania, Inghilterra, Repubblica di San Marino, Italia

Il passato sposa il futuro con una giostra tecnologica consultabile su App e con con un invenzione tutta italiana: i cerchi luminosi per gareggiare in notturna

4 agosto 2018 Sulmona (AQ)

 

Dopo il successo registrato con la XXIV edizione della Giostra Cavalleresca di Sulmona, che ha visto l’attrice e show girl Valeria Marini nel ruolo della Regina d’Aragona in una delle rievocazioni storiche più importanti in Italia, sta per arrivare l’attesissima ed unica Giostra Cavalleresca d’Europa, uno scambio culturale tra i popoli, un modo folcloristico ma efficace per ribadire l’importanza di creare sinergia ed integrazione tra le diverse nazioni. Quest’anno il 4 agosto, alle ore 21.00, a contendersi il palio europeo saranno: Germania, Grecia, Romania, Inghilterra, Repubblica di San Marino, Italia. Ogni nazione sfilerà, tra gli antichi borghi di Sulmona, nel suggestivo corteo storico naturalmente con i propri costumi dell’epoca rinascimentale per poi prepararsi alla sfida notturna in piazza Maggiore. Sono già migliaia i turisti arrivati nella celebre “città dei confetti” per assistere ad un evento dedicato al passato ma che guarda al futuro grazie alla realizzazione di un App per smartphone e tablet. Ma le sorprese non sono finite. Per la Giostra anche un’invenzione tutta Made in Italy: per la prima volta su un campo di gara saranno utilizzati dei cerchi luminosi (naturalmente nei colori di verde, bianco e rosso in omaggio al tricolore) creati da Gianni De Ioris. Emozioni intense in Piazza Maggiore, dove fin dal tempo antico si svolgevano le manovre militari o i mercati e le fiere. Un grande spazio (mq 12.150) nel cuore della città circondato da palazzi antichi, da un importante acquedotto medievale e la vista sulle cime delle montagne dell’Appennino che circondano Sulmona, che sarà impreziosito dalla presenza dei figuranti in costume storico, tra danze antiche, armi, archibugieri, musici, falconieri, sbandieratori, teatranti, canto, cariche di lanzichenecchi, balestre. Da segnalare per l’Italia la presenza dello sbandieratore più piccolo: un bambino di appena 2 anni, a testimonianza di quanto le tradizioni si tramandino di generazione in generazione.

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento