Notizie in Controluce

Debutto con i fiocchi per la prima edizione del Trofeo Mtb Città di Zagarolo

 Ultime Notizie

Debutto con i fiocchi per la prima edizione del Trofeo Mtb Città di Zagarolo

Novembre 01
06:59 2011

Ancora non conosce sosta la stagione delle cross country nel Lazio: la città di Zagarolo (Roma) ha fatto da cornice alla prima edizione dell’omonimo trofeo di mountain bike organizzato dal Movimento Centrale Zagarolo con il patrocinio del Comune, della Provincia di Roma sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana (Comitato Regionale Lazio).

All’ombra di Palazzo Rospigliosi e del Museo del Giocattolo hanno preso il via un’ottantina di corridori in rappresentanza di 32 squadre provenienti da Lazio, Umbria e Abruzzo che hanno avuto a che fare con un percorso in prevalenza sterrato dove non sono mancati i saliscendi, punte al 25% in salita, tratti semipianeggianti e il passaggio in pieno centro storico con il fondo in pavè.

Come da regolamento i partecipanti sono partiti con la classica divisione in griglie per categorie con un intervallo di 30 secondi tra una partenza e l’altra con riferimento ai giri percorsi: cinque per élite, under 23, juniores, élite sport e i master junior-1-2-3-4-5; quattro per i master 6-7over; tre per le donne agoniste e master; due per gli allievi; un giro per gli esordienti.

Nella gara open, la formazione dei Castelli Romani del Biciclo Team New Limits ha fatto la parte del leone con l’élite Giovanni Gatti e l’under 23 di primo anno Riccardo Ridolfi andati in fuga entrambi subito dopo il via. Gatti ha realizzato il miglior tempo assoluto di gara (1.23’31”) mentre il compagno di squadra Ridolfi – col terzo tempo assoluto di 1.25’31” – è riuscito a lasciarsi dietro l’avversario di sempre Michele Tamburlini (Under 23, Emporio del Ciclo) che ha chiuso in terza posizione (quarto miglior crono di gara con 1.27’19”) cercando di resistere al ritmo della coppia del Biciclo nelle battute iniziali ma ha fatto quel che ha potuto. E sempre a proposito del duo Gatti-Ridolfi, entrambi hanno realizzato assieme il miglior tempo sul giro: 16’09” alla fine della prima tornata.

Il secondo miglior tempo assoluto di 1.24’44” è stato ad appannaggio di Leandro Rotondi, l’élite sport della Drake System-Nw Sport che è arrivato in completa solitudine davanti all’emergente Roberto Rinna (Castrobike Rossi Impianti) col settimo tempo finale di 1.30’08”.

Fuochi d’artificio anche nella gara riservata ai master 1 con lo spunto vincente di Alessio Porcari (Nw Sport) col sesto tempo finale di 1.28’02” e tra i master 2 l’acuto di Michele De Santis (Bikefriends Pontinia) che ha chiuso col quinto tempo di 1.27’44”.

C’è stata gloria anche per gli altri esponenti maschili delle categorie amatoriali: il master junior Luca Proietti (Ciociaria Bike) prontissimo per la stagione del ciclocross, l’M3 Pierluigi Protani (Drake System-Nw Sport), l’M4 Luciano Spada (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike) l’M5 Marco Fortunato (Fortunato Avezzano), l’M6 Umberto Greggi (Ciclotech-Mtb Runners) e l’M7+ Vincenzo Cestra (Team Fullmonty).

In campo femminile successo della master donna 1 Tamara Merolle, portacolori della Moser Cycling Team che ha dovuto fare i conti con una foratura nel finale ma è riuscita ad arrivare con un ampio margine davanti ad Arianna Pagotto (Bikefriends Pontinia). La copertina di giornata spetta anche all’altra ed unica esponente della master donna 2 ovvero Vanessa Buzzanca (VIII Legione Romana).

In gran spolvero anche gli esordienti Matteo Porta (Soriano Ciclismo), Daniele Romani (Soriano Ciclismo), Andrea Ceccarelli (Mtb Montefiascone) e gli allievi Tiziano Cicuzza (Alatri Bike) e Paolo Bellucci (Mtb Montefiascone).

Presenti nel corso della gara e della cerimonia di premiazione per il comune di Zagarolo il sindaco Giovanni Paniccia, l’assessore alla viabilità urbana Oliviero Olivetti e il consigliere provinciale Daniele Leodori; per la FCI Lazio il presidente Angelo Caliciotti, il responsabile della struttura tecnica del fuoristrada Enrico Rizzi e il consigliere Paolo Imperatori.

In ambito organizzativo, esame superato a pieni voti per il sodalizio locale del Movimento Centrale Zagarolo: merito dell’attenta regia di Maurizio Novelli (quinto nella gara M5), del vice-presidente Alessandro Loreti (quarto tra gli M4) e dell’indiscutibile bravura dei suoi soci. Alcuni di loro, per una mattinata, hanno svestito i panni degli organizzatori per cimentarsi sul circuito da loro allestito: Riccardo Loreti (quinto tra gli M3), l’assessore Oliviero Olivetti (sesto tra gli M3), Claudio Moreschi (terzo tra gli M5) ed Emidio Olivetti (decimo tra gli M2).

Un’altra importante soddisfazione è arrivata anche dalla speciale classifica a squadre che il Movimento Centrale Zagarolo ha vinto davanti alla Drake System-Nw Sport e alla Bikefriends Pontinia.

“Puntavamo a qualche atleta in più ma abbiamo riscontrato consensi da parte di tutti. Il percorso è risultato piacevole e ci riteniamo soddisfatti di quanto siamo riusciti ad allestire” ha commentato entusiasta il presidente del Movimento Centrale Zagarolo Maurizio Novelli

“Vi invitiamo già da adesso alla prossima edizione che naturalmente sarà migliore rispetto a questa. Un grazie a tutti per la partecipazione e l’impegno che il Movimento Centrale Zagarolo ha messo nell’organizzazione” ha dichiarato l’assessore Oliviero Olivetti.

Il successo conseguito entrerà sicuramente a far parte degli eventi straordinari che faranno la storia del Movimento Centrale Zagarolo già nel panorama amatoriale della mountain bike laziale dall’anno 2006.

Con il prezioso supporto del collegio commissari di gara FCI (Carlo Massari, Luca Catano, Agapito Di Tullio e Pietro Galli) e del servizio di cronometraggio Sdam-Champion Chip (Joao Carlos Brito e Andrea Paolucci), il comitato organizzatore intende ringraziare:
– l’Amministrazione Comunale di Zagarolo
– la Provincia di Roma
– la Protezione Civile, la Polizia Locale e la Croce Rossa di Zagarolo
– gli sponsor Avi Legnami e Dero Trasporti

OPEN (ELITE-UNDER 23)
1. Giovanni Gatti (Biciclo Team New Limits)
1. Riccardo Ridolfi (Biciclo Team New Limits)
2. Michele Tamburlini (Emporio del Ciclo)

ESORDIENTI
1. Matteo Porta (Soriano Ciclismo)
2. Daniele Romani (Soriano Ciclismo)
3. Andrea Ceccarelli (Mtb Montefiascone)

ALLIEVI
1. Tiziano Cicuzza (Alatri Bike)
2. Paolo Bellucci (Mtb Montefiascone)

MASTER JUNIOR
1. Luca Proietti (Ciociaria Bike)

ELITE SPORT
1. Leandro Rotondi (Drake System-Nw Sport)
2. Roberto Rinna (Castrobike Rossi Impianti)
3. Domenico Porcari (Ciclotech-Mtb Runners)
4. Riccardo Droghei (Castrobike Rossi Impianti)
5. Daniele Valentini (Cicli Roma Club)

MASTER 1
1. Alessio Porcari (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike)
2. Mauro Cimini Tucceri (Fortunato Avezzano)
3. Manuel Ciaffone (Fortunato Avezzano)
4. Emanuele Di Tommaso (Cicli Franchi Valcelli)
5. Simone Cardinali (Bikefriends Pontinia)

MASTER 2
1. Michele De Santis (Bikefriends Pontinia)
2. Mauro Cimini Tucceri (Fortunato Avezzano)
3. Daniele Tulin (Eagles Bike Sermoneta)
4. Vito Cioffi (Drake System-Nw Sport)
5. Andrea Arata (Speedy Sport Racing)

MASTER 3
1. Pierluigi Protani (Drake System-Nw Sport)
2. Francesco Zagarese (Speedy Sport Racing)
3. Edmondo Belleggia (Ciclotech-Mtb Runners)
4. Gianluca Pascale (Drake System-Nw Sport)
5. Riccardo Loreti (Movimento Centrale Zagarolo)

MASTER 4
1. Luciano Spada (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike)
2. Natalino Pascale (Drake System-Nw Sport)
3. Elvezio Proietti (Ciociaria Bike)
4. Alessandro Loreti (Movimento Centrale Zagarolo)
5. Adriano Lo Scalzo (Ciociaria Bike)

MASTER 5
1. Marco Fortunato (Fortunato Avezzano)
2. Maurizio Novelli (Movimento Centrale Zagarolo)
3. Claudio Moreschi (Movimento Centrale Zagarolo)
4. Maurizio Amato (Pro Bike Riding Team)

MASTER 6
1. Umberto Greggi (Ciclotech-Mtb Runners)

MASTER 7+
1. Vincenzo Cestra (Team Fullmonty)
2. Marcello Moroni (Albano Runner Bike)
3. Enrico Rizzi (Nw Sport Cicli Conte Fa
ns Bike)
4. Venanzio Tagliaferri (Alatri Bike)

MASTER DONNA 1
1. Tamara Merolle (Moser Cycling Team)
2. Arianna Pagotto (Bikefriends Pontinia)

MASTER DONNA 2
1. Vanessa Buzzanca (VIII Legione Romana)

CLASSIFICA PER SOCIETA’
1. Movimento Centrale Zagarolo (9 iscritti – 6 arrivati)
2. Drake System-Nw Sport (6 – 6)
3. Bikefriends Pontinia (5 – 5)
4. Pedala Piano (5 – 1)
5. Alatri Bike (4 – 4)
6. Nw Sport Cicli Conte Fans Bike (4 – 3)
7. Mtb Montefiascone (4 – 2)
8. Ciociaria Bike (4 – 2)
9. Moser Cycling Team (4 – 1)
10. Castro Bike Rossimpianti (3 – 3)

APPENDICE GARE CROSS COUNTRY NEL LAZIO
Domenica 6 novembre, il Giro delle Abbazie, Santuari e Castelli nel Lazio vivrà l’ultima tappa a Sperlonga (Latina) abbinata alla seconda edizione del Trofeo San Leone. La manifestazione, sarà organizzata dalla Nw Sport-Cicli Conte Fans Bike con la preziosa collaborazione della Sperlonga E20 e nella stessa giornata avrà luogo la premiazione finale del circuito Agro Pontino-Ciociaro (info su www.sperlongaeventi.it e www.agropontinociociaromtb.it).
Il 2011 della mountain bike nel Lazio si chiuderà ufficialmente domenica 13 novembre a Rocca di Papa (Roma), presso il ristorante Il Polentone, con la tradizionale staffetta a squadre di fine stagione – a cura del Biciclo Team New Limits – giunta alla dodicesima edizione e che sarà abbinata alla polenta e alle castagne. Info su www.gfcollialbani.it

Elenco vincitori e info per arrivare alla Sala Comunale sono disponibili all’indirizzo http://www.mtbmarathonlazio.it/pagine/premiazioni_finali.html

IN ALLEGATO
File excel classifiche gara
Foto: in fuga Ridolfi e Gatti del Biciclo (0092), la batteria mista élite sport-M1-M2 (0097); gli arrivi vittoriosi di Ridolfi (0343), Gatti e Merolle (0366); l’allievo Cicuzza primo da sx con gli esordienti Matteo Porta e Daniele Romani (0371); premiazione della classifica a squadre (0369).
Per le foto si ringrazia per gentile concessione Maricca Foto

 

Condividi

Articoli Simili