Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

DIALOGHI alla Filarmonica Romana con i concerti del Trio Eidos e il Duo Margoni-Loperfido

DIALOGHI alla Filarmonica Romana con i concerti del Trio Eidos e il Duo Margoni-Loperfido
Settembre 13
17:27 2021

Il Trio Eidos e il duo Margoni-Loperfido in concerto il 16 e 17 settembre per la rassegna “Dialoghi” dell’Accademia Filarmonica Romana.
In collaborazione con la Fondazione William Walton

Seconda settimana e terzo e quarto concerto per la rassegna “Dialoghi” dell’Accademia Filarmonica Romana, ciclo di concerti in Sala Casella (via Flaminia 118) di cui sono protagonisti nuove promesse del concertismo italiano. I concerti sono realizzati in collaborazione con la Fondazione William Walton di Ischia, istituzione che, come la Filarmonica, punta sulla promozione di giovani e nuovi talenti provenienti dai Corsi di specializzazione delle principali Accademie e Scuole di Musica del nostro paese.

Giovedì 16 settembre (ore 19.30) toccherà al Trio Eidos formato da Ivos Margoni al violino, Stefano Bruno al violoncello e Giulia Loperfido al pianoforte. Il concerto si apre con il Trio op. 1 n. 3 di Beethoven, ultimo della prima raccolta con opus che il compositore appena venticinquenne – è il 1795 – dà alle stampe per i tipi di Artaria. Una sorta di “biglietto da visita”, che Beethoven presentò al suo arrivo a Vienna. Generalmente destinato ad esecutori dilettanti, il Trio con pianoforte scritto da Beethoven, così come gli altri due della raccolta, porta i tre strumenti sullo stesso livello, in un equilibrio dialogico nuovo e innovativo per l’epoca, dalle dimensioni più ampie, sicuramente più impegnativo rispetto a quanto si potesse ascoltare all’epoca. È invece del 1839 il Trio in re minore op. 49 primo trio che Felix Mendelssohn-Bartholdy scrisse per questo organico, eseguito a Lipsia per la prima volta il 23 settembre di quello stesso anno con il compositore al pianoforte. Un pezzo sereno e di grande equilibrio, che lo stesso Schumann elogiò come “eccellente composizione” definendo per l’occasione Mendelssohn come “il Mozart del nostro momento storico, il più brillante dei musicisti, quello che ha individuato più chiaramente le contraddizioni dell’epoca e il primo che le ha riconciliate tra di loro”.

Il giorno successivo venerdì 17 (ore 19.30) ritroveremo ancora Ivos Margoni al violino con Giulia Loperfido al pianoforte. Si passa dunque dalla formazione in trio al duo, quest’ultima attiva già da diversi anni, nonostante la giovane età degli interpreti. Programma vario con la Sonata n. 1 in la minore op. 105 di Schumann e la Sonata n. 3 in do minore di Edvard Grieg che si alterano a due brani di più raro ascolto entrambi di Mario Pilati, compositore, direttore d’orchestra, critico musicale e docente napoletano nato nel 1903, scomparso a soli 35 anni. Una carriera breve ma intensa come dimostra il catalogo di composizioni che ha lasciato. Il duo propone Tammurriata dagli Echi di Napoli in cui il musicista si lascia ispirare dalla musica popolare della sua città e Due pezzi per violino e pianoforte.

Entrambi i concerti verranno riproposti ad Ischia, nella Sala Recite dei Giardini La Mortella sede della Fondazione William Walton il 18 settembre (Trio Eidos, ore 17) e il 19 settembre (Duo Margoni-Loperfido, ore 17).


Biglietti Sala Casella (Roma): posto unico 10 euro (più diritto di prevendita).
Si raccomanda la prenotazione e l’acquisto on line su filarmonicaromana.org.
Presso la Sala Casella la biglietteria apre un’ora prima del concerto.
Gli ingressi avverranno nel rispetto delle disposizioni anti Covid. Come da Decreto-Legge del 23 luglio 2021, n. 105, per accedere al concerto sarà obbligatorio il green pass

Info: filarmonicaromana.org, tel. 342 9550100, promozione@filarmonicaromana.org

::::::::::::::::::::::::::::

Roma, Sala Casella – giovedì 16 settembre ore 19.30

Ischia, Sala Recite (Giardini La Mortella) – sabato 18 settembre ore 17

TRIO EIDOS

Ivos Margoni violino
Stefano Bruno violoncello
Giulia Loperfido pianoforte

Beethoven                Trio n. 3 in do minore, op. 1
Mendelssohn           Trio n. 1 in re minore, op. 49

___________

Roma, Sala Casella – venerdì 17 settembre ore 19.30

Ischia, Sala Recite (Giardini di Mortella) – domenica 19 settembre ore 17

DUO MARGONI-LOPERFIDO

Ivos Margoni violino
Giulia Loperfido pianoforte

Pilati                           Tammurriata dagli “Echi di Napoli” per violino e pianoforte
Schumann                Sonata per violino e pianoforte n. 1 in la minore, op. 105
Pilati                           Due pezzi per violino e pianoforte
Grieg                          Sonata per violino e pianoforte n. 3 in do minore, op. 45


Ivos Margoni


Nato a Roma nel 1999, ha iniziato lo studio del violino a 6 anni e si è laureato presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli con 110 lode e menzione d’onore. Attualmente studia con Marco Fiorentini e Salvatore Accardo presso l’Accademia “Walter Stauffer” di Cremona. Ha frequentato le masterclass di Mariana Sirbu, Sergey Girshenko e Liza Ferschtman. Dal 2019 inizia il Corso di Alto Perfezionamento presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia sotto la guida di Sonig Tchakerian. Ha suonato in formazioni cameristiche con Bruno Giuranna, Franco Petracchi, Kostantin Bogino e Mikhail Zemtsov e tenuto concerti presso istituzioni italiane e vari paesi europei quali Svizzera, Germania, Francia e Scozia. Ha vinto numerosi concorsi, nazionali e internazionali, tra i quali nel 2018 il Premio delle Arti (ex Premio Abbado) quale miglior violinista iscritto in un conservatorio italiano. Suona un violino copia Gennaro Gagliano costruito dal maestro liutaio Gennaro De Francesco nel 2016.

Stefano Bruno violoncello


Nato nel 2000, inizia fin da piccolo lo studio del violoncello, vincendo da subito primi premi e primi premi assoluti in numerosi concorsi, tra cui VIII David Popper International Cello Competition (nel quale ha vinto anche il Premio Speciale offerto dalla Scandinavian Cello School di Jacob Shaw), IX Concorso Nazionale “Premio Musica Italia”, 17th International Music Competition “EUTERPE”, 25th Young Musician International Competition “Città di Barletta”. Si è esibito da solista con diverse orchestre, tra cui Orchestra Sinfonica del Conservatorio “U. Giordano” di Foggia e l’Orchestra Filarmonica di Odessa. Ha suonato in diverse formazioni cameristiche e orchestrali. Nel 2018 è entrato nella classe di Antonio Meneses presso l’Accademia “Walter Stauffer” di Cremona, perfezionandosi anche con altri noti violoncellisti. Attualmente frequenta la classe di violoncello di Giovanni Sollima presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e la classe di Giovanni Gnocchi presso l’Accademia Filarmonica di Bologna.

Giulia Loperfido pianoforte


Nata a Roma nel 2000, inizia a studiare pianoforte all’età di 7 anni. Nel 2010 è ammessa al Conservatorio Santa Cecilia di Roma, dove nel 2017 si diploma con il massimo dei voti e la lode. Fin da piccola inizia a competere in concorsi nazionali e internazionali, distinguendosi fra le prime posizioni. Nel 2017 si aggiudica il terzo premio alla XXXIV edizione del Premio Venezia, riservato ai migliori diplomati, avendo l’opportunità di esibirsi al Teatro La Fenice. Si è esibita in concerto da solista e in formazioni cameristiche in Italia e all’estero, per enti quali la Società dei Concerti di Milano, l’Associazione “Alessandro Scarlatti” di Napoli, gli Amici della Musica di Firenze. Attualmente frequenta i Corsi di Perfezionamento nella classe di Andrea Lucchesini presso la Scuola di Musica di Fiesole.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”