Notizie in Controluce

Dignità, diritti, salario per i lavoratori e lavoratrici della panificazione

 Ultime Notizie
  •  IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA Riceviamo dal un nostro lettore e volentieri pubblichiamo Ho realizzato una pagina su Facebook   “IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA” con l’obbiettivo di rivalutare il treno e...
  • DIRITTO AL RESPIRO Si è tenuto a Colonna, in data 10/01/2020, presso la sala Elsa Morante, dalle ore 17:00, la conferenza “DIRITTO AL RESPIRO. Conferenza pubblica sulle emissioni odorigene”. Organizzata da Associazione Aria...
  • Velletri – L’ ATTUALE STENDARDO DI S. ANTONIO ABATE COMPIE VENT’ANNI Ci avviciniamo alla tradizione Festa in onore di S. Antonio Abate, fermiamoci a parlare del celebre stendardo e della sua storia. Vessillo dell’Università dei Carrettieri e Mulattieri fondata nel 1624,...
  • Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Legambiente “Nessuna strumentalizzazione di una vicenda delicata e di importanza strategica per gli equilibri ecologici dell’area protetta” Il tema della...
  • POSTE ITALIANE SOSTIENE LE CELEBRAZIONI PER I 700 ANNI DI DANTE ALIGHIERI  Il Gruppo guidato dall’ad Del Fante offrirà il suo contributo in ricordo del sommo poeta alle iniziative previste nel 2021 in 70 Comuni italiani, in coerenza con gli impegni per...
  • CENTO FELLINI LUCIA MIRISOLA – RUGGERO MASTROIANNI – FEDERICO FELLINI Il prossimo 20 Gennaio, si compiranno i cento anni dalla nascita di Federico Fellini e il Museo Luigi Magni e Lucia Mirisola...

Dignità, diritti, salario per i lavoratori e lavoratrici della panificazione

17 Dicembre
23:00 2007

L’aspetto più grave, pur essendo un rinnovo del biennio economico, è avere modificato l’attuale normativa sul periodo di prova, innalzando in maniera considerevole gli attuali periodi.
Tale regalo, fatto ai padroni del pane, darà la possibilità alle imprese di utilizzare le enormi sacche di lavoro nero nei periodi ad alta ed intensa produzione: Natale, Pasqua e periodi estivi. Si applica essenzialmente il principio della flexicurity: libertà d licenziare senza garanzia alcuna per i lavoratori.

La FLAI-CGIL, con la sua delegazione, all’unanimità, ha assunto la decisione di sottrarsi da un impianto contrattuale fortemente penalizzante sul recupero salariale ed in particolare sul peggioramento delle condizioni e dei diritti dei lavoratori.

La FLAI-CGIL comunicherà ufficialmente alle controparti che la scadenza del contratto nazionale sarà febbraio 2008 e non giugno. In funzione di questo elemento, presenterà la piattaforma del rinnovo e in applicazione del vigente accordo confederale del 1993, sugli assetti contrattuali, si applicheranno le regole previste e le conseguenti indennità di vacanza contrattuale.

Contestualmente, in raccordo con le strutture regionali e territoriali, si predisporrà un dossier sulla condizione e sulla legalità dei rapporti di lavoro, da inviare ai servizi ispettivi del Ministero del Lavoro, alla Guardia di Finanza, all’Inps e all’Inail.

Fare luce, aprire uno squarcio ai riflettori mediatici ed istituzionali sulla condizione dei lavoratori, in un settore della panificazione, così polverizzato, diviene un obbligo morale ed etico.

FLAI ROMA E LAZIO
Marco Gentile, Segretario Generale

Articoli Simili