Notizie in Controluce

Due progetti di sensibilizzazione alla tutela del territorio

 Ultime Notizie

Due progetti di sensibilizzazione alla tutela del territorio

Gennaio 10
13:13 2012

 

Albano ti parla è una campagna di promozione sociale ideata dall’associazione F.A.R.E. per il Comune e che ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini alla salvaguardia del territorio in cui vivono. «Noi non crediamo che il degrado delle città sia una situazione inevitabile – afferma il responsabile dell’associazione F.A.R.E. Marco Alteri -. Assistiamo quotidianamente a piccoli gesti, all’apparenza innocui, che però fanno trapelare un grande senso di inciviltà, di egoismo e di maleducazione. E se si tollerano certi comportamenti, se non ci si indigna e si protesta questi atti si moltiplicano portandoci sì al vero degrado della società. Qualcosa deve cambiare e il cambiamento dipende dalle norme, dai controlli sulla loro applicazione, dal senso civico e dalla collaborazione di tutti. Se insieme riusciamo a far sentire chi degrada uno stupido, un ingrato, uno “sfigato”, la prossima volta ci penserà due volte prima lasciare i bisogni del suo cane in strada, di abbandonare in spiaggia la lattina di birra, di permettere a suo figlio di gettare la busta delle patatine per terra. Il primo passo, quello che vogliamo portare avanti con Albano ti parla, è di infrangere il silenzio, di far sentire forte l’indignazione di chi certi episodi incivili li subisce».

Albano ti parla ha come scopo anche quello di coinvolgere le scuole e i ragazzi tramite un bando che permetterà loro di inventare con qualsiasi mezzo, uno spot, uno slogan, un tema, un video, un fumetto, una campagna di sensibilizzazione verso i cittadini che entrerà poi a pieno titolo a far parte del progetto.

Sabato partirà ufficialmente anche Decoro Urbano, social network trasparente e gratuito per il dialogo con l’amministrazione. In modo semplice, infatti, ogni cittadino potrà segnalare un problema di competenza del Comune direttamente sul sito. L’amministrazione se ne farà carico e darà una risposta in merito. Il tutto in assoluta trasparenza, condivisione e partecipazione visto che il sito permette a tutti di avere il quadro completo dell’intero territorio.

 

Condividi

Articoli Simili