Notizie in Controluce

Esercitazione di protezione civile A Cava Dei Selci

 Ultime Notizie
  •  IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA Riceviamo dal un nostro lettore e volentieri pubblichiamo Ho realizzato una pagina su Facebook   “IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA” con l’obbiettivo di rivalutare il treno e...
  • DIRITTO AL RESPIRO Si è tenuto a Colonna, in data 10/01/2020, presso la sala Elsa Morante, dalle ore 17:00, la conferenza “DIRITTO AL RESPIRO. Conferenza pubblica sulle emissioni odorigene”. Organizzata da Associazione Aria...
  • Velletri – L’ ATTUALE STENDARDO DI S. ANTONIO ABATE COMPIE VENT’ANNI Ci avviciniamo alla tradizione Festa in onore di S. Antonio Abate, fermiamoci a parlare del celebre stendardo e della sua storia. Vessillo dell’Università dei Carrettieri e Mulattieri fondata nel 1624,...
  • Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Legambiente “Nessuna strumentalizzazione di una vicenda delicata e di importanza strategica per gli equilibri ecologici dell’area protetta” Il tema della...
  • POSTE ITALIANE SOSTIENE LE CELEBRAZIONI PER I 700 ANNI DI DANTE ALIGHIERI  Il Gruppo guidato dall’ad Del Fante offrirà il suo contributo in ricordo del sommo poeta alle iniziative previste nel 2021 in 70 Comuni italiani, in coerenza con gli impegni per...
  • CENTO FELLINI LUCIA MIRISOLA – RUGGERO MASTROIANNI – FEDERICO FELLINI Il prossimo 20 Gennaio, si compiranno i cento anni dalla nascita di Federico Fellini e il Museo Luigi Magni e Lucia Mirisola...

Esercitazione di protezione civile A Cava Dei Selci

27 Gennaio
06:08 2012

protezione civile in località Cava dei Selci, nell’area compresa nel perimetro di via Cosimo Maciocco, via Agostino Paris, via Antonio Berardi Curato, via Catullo Paiella, interessata dal fenomeno dell’emissione di gas perivulcanici.

In via Calatafimi, angolo via Catullo Paiella, sarà allestito un campo attrezzato con la presenza di personale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Vigili del Fuoco, Croce Rossa Italiana, Polizia Locale e Protezione Civile, parte dell’iniziativa che avrà i termini, pur nella simulazione, di un vero intervento in stato di emergenza, con tanto di allarme nella sala operativa della Protezione Civile.

«Nella speranza non si verifichino mai i presupposti per dare atto ad una simile eventualità- spiega Alfredo Bertini, comandante Polizia Locale di Marino e coordinatore Protezione Civile – sabato, in collaborazione con il Centro Operativo Alfredino Rampi diretto da Roberto Mantua ed un gruppo di esperti di psicologia dell’ emergenza, ovvero professionisti che assistono la popolazione in particolari situazioni verificheremo, ad esclusivo titolo esercitativo e formativo, le modalità di approccio di operatori e cittadini nei profili di alto rischio che presentino situazioni postraumatiche da stress, ivi compresi svenimenti e stati di semi-coscienza connessi all’inalazione di gas letali. Ringrazio fin da ora tutti coloro che, tra cittadini e operatori, prenderanno parte alla simulazione formativa, inserita nel contesto delle attività di controllo e prevenzione, messe in atto dal centro operativo intercomunale sui territorio soggetti ad emissione di gas».

Articoli Simili