Notizie in Controluce

Esposizione Internazionale d’Arte Contemporanea

 Ultime Notizie

Esposizione Internazionale d’Arte Contemporanea

Marzo 01
13:49 2015

 

Programma:

Saletta Guttuso, “Frammenti di luce” Personale di Bruno Carati

Spazio Mirò, “Geometrie dell’universo” con Roberto Re, Osvaldo Mariscotti e Bruno Carati

Salone Bernini, “Universo femminile” Bipersonale di Monica Bertoli e “Visioni urbane” di Emanuele Biagioni

Artisti: Monica Bertoli, Emanuele Biagioni, Bruno Carati, Osvaldo Mariscotti, Roberto Re

Alla galleria Sabrina Falzone di Milano il mese di marzo si anticipa intenso e ricco di eventi. La programmazione ufficiale dell’ente organizzatore prevede, infatti, una grande inaugurazione espositiva che si terrà martedì 3 marzo alle ore 18 con la partecipazione di rinomati artisti contemporanei, invitati dalla curatrice artistica Sabrina Falzone per la loro eccellente qualità pittorica.

I percorsi espositivi in programma sono i seguenti: “Universo femminile”, “Visioni urbane”, “Frammenti di luce” e “Geometrie dell’universo”.

Nella Saletta Guttuso saranno presentati i dipinti su cartone, appartenenti alla recente produzione artistica di Bruno Carati, che s’ispirano ad una frammentazione dell’unità visiva grazie ad una innata padronanza creativa. La mostra personale “Frammenti di luce” evidenzia significativamente la dominante luministica nelle ricerche pittoriche del maestro milanese, enfatizzata dal preliminare frazionamento della superficie dipinta e successivamente ricomposta in modo da ottenere la massima espressione della luce.

Nello spazio Mirò si potranno ammirare le opere selezionate per il progetto “Geometrie dell’universo”, accomunate da un efficace linguaggio cosmico e spirituale. In evidenza, si segnalano le tele realizzate da Roberto Re (proveniente dalla provincia parmense di Casaltone), caratterizzate da una profondità etica e mentale che si dipana grazie ad un’accorata espressività interiore; inoltre, saranno visionabili i lavori eseguiti da Osvaldo Mariscotti residente a New York, dotati di grande temperamento e carisma.

Nel lussuoso Salone Bernini si svolgerà una bi personale che vedrà confrontarsi due promesse della pittura contemporanea dagli stili ben distinti: Emanuele Biagioni e Monica Bertoli.

Il nucleo di opere proposte da Biagioni, dedicato alle “Visioni urbane”, indaga lo spazio della città immersa nella sua quotidianità contrassegnata da ritmi frenetici, dal caos metropolitano e dal traffico urbano. L’artista toscano, originario della provincia di Lucca (Barga), riesce a cogliere le atmosfere della città in virtù non soltanto di un acuto spirito di osservazione ma anche in virtù di un’interiorizzazione pittorica del contesto circostante. Tale processo di interiorizzazione si evince prevalentemente dall’emozione della luce e dalle eleganti sfumature tonali.

La raffinatezza prosegue nei raggianti volti femminili raffigurati da Monica Bertoli, pittrice autodidatta di origine veneziana attualmente residente a Marcon. Esposti in concomitanza con la Giornata internazionale della donna, i suoi quadri intendono rappresentare l'”Universo femminile” sotto una nuova luce moderna tra grazia, sensualità e bellezza. Attraverso la sua pittura figurativa quantomai dinamica Bertoli ci insegna che emancipazione ed eleganza possono viaggiare sullo stesso binario dell’odierna società.

Sale Guttuso, Mirò e Bernini, Galleria Spazio Museale Sabrina Falzone

Via Giorgio Pallavicino 29
20145 Milano – Italy
Orari di apertura: mart-ven h.16-19; sabato h.10-12
Chiuso lunedì e festivi
Ingresso gratuito
www.galleriasabrinafalzone.com

Condividi

Articoli Simili