Notizie in Controluce

Evento delle foibe: la riflessione di una cittadina dei castelli

 Ultime Notizie
  • Pomezia – Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Sono partiti questa mattina i lavori di ristrutturazione del muro di recinzione che circonda il perimetro della scuola primaria...
  • PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra FONDAZIONE PISTOIA MUSEI annuncia PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra a cura di Alessandra Acocella, Annamaria Iacuzzi, Caterina Toschi 19 settembre 2020 – 22 agosto 2021 ingresso su prenotazione:...
  • LA FISICA DEI RAGAZZI Per una fortunata coincidenza, giovedì 3 settembre, nel Blog del “Fatto Quotidiano” è apparso un appello di Jacopo Fo titolato “Allo studente non far sapere che la fisica è stupefacente...
  • 8 SETTEMBRE, GROTTAFERRATA RICORDA I SUOI CITTADINI VITTIME DEI BOMBARDAMENTI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE Appuntamento alle ore 17 in piazzetta Eugenio Conti ___________________________________________________________________________________________________________________________   Domani, martedì 8 settembre 2020, alle ore 17 in piazzetta Eugenio Conti, all’esterno...
  • POSTE ITALIANE IN ONDA CON TG POSTE POSTE ITALIANE IN ONDA CON TG POSTE, UNA VOCE NUOVA RACCONTA IL PAESE E L’AZIENDA   Prima edizione da lunedì 7 settembre alle 12 tutti i giorni in diretta dai...
  • VELLETRI WINE FESTIVAL “NICOLA FERRI” Venerdì 18 Settembre alle ore 17.30 la presentazione ufficiale alla stampa, pronta l’VIII° edizione del VELLETRI WINE FESTIVAL “NICOLA FERRI” PROTEZIONE CIVILE – CROCE ROSSA E PRONTO SOCCORSO premiati con...

Evento delle foibe: la riflessione di una cittadina dei castelli

Febbraio 15
07:54 2020

Evento delle foibe: la riflessione di una cittadina dei castelli, Dirigente scolastico.

Trovo che l’iniziativa promossa dall’Istituto scolastico di FRASCATI, via Don Bosco,sia una iniziativa lodevole e mi permetto di sottolinearlo come cittadina, rammaricandomi di non averla organizzata come dirigente scolastica per il mio istituto. Chi pensa sia una iniziativa politicizzata o strumentalizzata non ha compreso sino in fondo uno dei compiti essenziali della scuola, mandato ribadito dalle circolari che diffondono la legge 92/2004, che è quello di insegnare il rispetto dei diritti per costruire la coesione sociale. Questo obiettivo non può essere raggiunto senza conoscenza e senza consapevolezza critica e ragionata di eventi troppo spesso nascosti nelle pieghe della storia. Ecco perché appare ancora più importante se, in questo momento di riflessione critica e di costruzione di conoscenza e consapevolezza delle nuove generazioni, siano presenti cariche istituzionali che rappresentano lo Stato e non un partito e voci autorevoli di correnti contrarie, unite nella condanna alla violenza, nel ricordo per non ripetere più, nel rispetto di vittime dell’umanità, morte per mano di una follia che è deprecabile sia che sia di destra, di sinistra o di qualsivoglia ideologia. Il messaggio che la scuola vuole far passare è quello di un’unità nella condanna e nell’importanza del ricordo.
Riccarda Garra
GARRA RICCARDA

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento