Notizie in Controluce

Firmata la convenzione per il trapianto e la donazione degli organi

 Ultime Notizie

Firmata la convenzione per il trapianto e la donazione degli organi

Gennaio 15
11:46 2013

Laziale e la ASL RM H.
Presenti all’evento, oltre al Responsabile dei Servizi Sociali Margherita Camarda, il responsabile del servizio demografico e dell’URP del Comune di Albano Laziale e il Dott. Ambrosini responsabile del progetto per conto dell’ASL.
La Convenzione ha il fine di promuovere l’informazione e la raccolta della volontà dei cittadini del Comune in merito al prelievo di organi e tessuti a fini di trapianto. Il Comune, tramite l’URP, i Servizi sociali, il Servizio Demografico si impegna a :
– pubblicizzare, anche attraverso gli organi di stampa, quanto previsto nella presente convenzione;
– promuovere, patrocinare e fornire supporto pratico a iniziative – condotte dall’ AUSL RM H. – tese ad accrescere nella popolazione la cultura della donazione e lo sviluppo di una coscienza sociale nonché l’assunzione di responsabilità nei confronti della salute altrui;
– fornire gratuitamente all’interno del proprio sito web, in bacheche comunali e in quelle di pubblica affissione distribuite nel territorio, spazi destinati a comunicazioni e manifesti della AUSL RM H;
– raccogliere le dichiarazioni di volontà secondo quanto segue:
– all’atto della richiesta della Carta di Identità, i cittadini vengono informati dagli impiegati dell’Anagrafe sulla possibilità di compilare il modulo pre-stampato fornito dal Ministero della Sanità. A richiesta, l’impiegato rilascia informazioni, riservandosi eventualmente di consultare per qualsiasi necessità i referenti Uffici ASL.
-a seguito dell’avvenuta compilazione, l’impiegato previa apposizione di un timbro che ne attesti la ricezione, rilascia all’interessato una copia del modulo e conserva l’originale in apposita cartella, in luogo accessibile solo agli operatori abilitati e nel rispetto della legge sulla riservatezza dei dati.
-con cadenza mensile, i moduli in versione “originale” saranno consegnati a personale della AUSL, debitamente autorizzato, per la dovuta registrazione sul Sistema Informativo Trapianti.
La Convenzione avrà la validità di un anno dalla stipula e sarà tacitamente rinnovabile.
«Sono veramente soddisfatto sia come medico che come amministratore del raggiungimento di questo obiettivo – afferma Cassabgi -. Ritengo che la promozione e la sensibilizzazione della donazione degli organi a scopi di trapianto abbia un alto significato etico e sociale».

Condividi

Articoli Simili