Notizie in Controluce

 Ultime Notizie
  • I PROBLEMI DEL LATTE IN ITALIA E LA FORZA DEL SETTORE OVICAPRINO I PROBLEMI DEL LATTE IN ITALIA E LA FORZA DEL SETTORE OVICAPRINO AL CENTRO DEL DIBATTITO PROPOSTO NELLE FIERE ZOOTECNICHE INTERNAZIONALI DI CREMONA A CremonaFiere soluzioni e proposte per due...
  • L’ESPERANTO NEL PALLONE Parole in Esperanto sul pallone dei mondiali in Qatar E’ forse per farsi perdonare l’organizzazione di un mondiale che sarebbe stato a lungo contestato che la FIFA ha deciso che...
  • Strade a Ciampino, completato il rifacimento di via Icaro Completato il rifacimento di via Icaro, nel tratto completo tra via Bleriot e via Fratelli Wright. L’intervento ha visto il ripristino del manto stradale al termine dell’intervento per la realizzazione...
  • Pomezia: buoni spesa per le famiglie Comune di Pomezia: buoni spesa per le famiglie, contributo economico straordinario una tantum Dionisi: un Natale all’insegna del sostegno concreto ai più svantaggiati   Pomezia, 2 dicembre 2022 – Pubblicato...
  • Antartide: Beyond Epica, inizia la campagna di perforazione profonda della calotta glaciale     Dall’analisi della carota di ghiaccio dati su evoluzione delle temperature, composizione dell’atmosfera e ciclo del carbonio fino a 1,5 milioni di anni fa Con l’avvicinarsi dell’estate australe riprende...
  • Convegno Nazionale COMPAG 2022 Agricoltura.  La strategia verde europea: un futuro grigio per il settore del commercio? Dal green deal alle carenze di materie prime a livello mondiale, con cali di produzione fino al...

Frascati Scherma: la Di Quinzio a tutto tondo tra insegnamento, preparazione atletica e arbitraggio

Frascati Scherma: la Di Quinzio a tutto tondo tra insegnamento, preparazione atletica e arbitraggio
Dicembre 11
21:29 2020

Frascati (Rm) – Ha passato oltre un terzo della sua vita all’interno del Frascati Scherma. Beatrice Di Quinzio ha festeggiato 33 anni lo scorso 3 dicembre e ormai da 23 fa parte della grande famiglia sportiva del club tuscolano. Un lungo percorso di atleta che, una volta esaurito, le ha spalancato le porte addirittura per tre nuovi ambiti: quello di istruttrice, quello di arbitro e in ultimo quello di preparatrice atletica.
“La mia passione per la scherma è nata tramite la scuola – racconta la Di Quinzio – Iniziai in una piccola società di Nettuno visto che abitavo ad Anzio, poi dopo qualche anno decisi di spostarmi a Frascati in una palestra più grande e in un club più organizzato. Devo ringraziare i miei genitori che hanno fatto tanti sacrifici per portarmi agli allenamenti in quegli anni”.
La passione della fiorettista è rimasta intatta anche quando la Di Quinzio ha smesso di fare assalti in pedana e si è dedicata all’attività magistrale e successivamente anche al lavoro di preparatrice atletica: “Poco meno di dieci anni fa ho lasciato le competizioni, il mio destino era quello di insegnare ai bambini e infatti ora seguo i piccoli atleti dai 5 ai 7 anni che fanno avviamento alla scherma. Da tre anni, sfruttando anche il mio percorso universitario (è laureata in Scienze motorie, ndr), mi sono dedicata al lavoro di preparatrice atletica: il mio primo allievo è stato Federico Colamarco che seguo tuttora. Sono contenta della fiducia che mi ha dimostrato e della crescita che ha espresso in questi mesi insieme. Ora seguo anche un gruppo di ragazzi di età compresa tra i 14 e i 18 anni che stanno facendo soprattutto un lavoro di “mantenimento” in un periodo così complicato e particolare come questo. Questi atleti di diversa età sono due mondi opposti: per i più piccoli devi essere un punto di riferimento e non si può essere troppo rigidi. Dai ragazzi più grandi, invece, pretendo maggiore precisione e concentrazione, pur avendo un atteggiamento “da amica” nei loro confronti”.
La chiusura riguarda l’ottimo percorso arbitrale che la Di Quinzio sta portando avanti da una decina d’anni: “Una cosa nata per gioco, tramite Alessandra Nucci che era un bravissimo arbitro: è stata lei a introdurmi in quel mondo. Ho iniziato da piccole gare fino ad arrivare a quelle internazionali. Il fatto di essere stata un’atleta mi porta ad avere un approccio di grande concentrazione durante gli assalti: so quali sacrifici fanno gli atleti e i loro maestri e questo mi aiuta durante la conduzione arbitrale”.

Area comunicazione Asd Frascati Scherma

www.frascatischerma.it

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”