Notizie in Controluce

Genzano.Consiglio comunale 29 novembre, le comunicazioni del Sindaco

 Ultime Notizie

Genzano.Consiglio comunale 29 novembre, le comunicazioni del Sindaco

dicembre 02
20:15 2018

Taglio alberi

Negli ultimi giorni è stato effettuato il taglio di alcuni alberi presenti sulla scarpata naturale di via Emilia Romagna danneggiati dall’ondata di maltempo che ha colpito il nostro territorio. Si tratta di querce e castagni che rischiavano di invadere la carreggiata. Molte delle piante risultavano deteriorate e con cavità interne, oltre ad essere posizionate su un crinale fortemente inclinato su terreno friabile, con radici parzialmente scoperte e alcuni fusti di alberi di altezza considerevole risultavano inclinati sulla strada.

Il taglio è stato effettuato per motivi di sicurezza: abbiamo profondo rispetto per la natura, ma non possiamo aspettare che venga colpito qualcuno per intervenire. L’intervento di potatura si è rivelato più esteso di quanto previsto quando con la pulizia delle fiancate e con l’intervento in corso si è riscontrato un numero maggiore di tronchi in condizioni di pericolo: in corso d’opera si è deciso infatti di effettuare un taglio sistematico delle piante ritenute pericolose per tutelare la sicurezza e la pubblica incolumità.

Non si tratta di interventi spot, ma di un attento lavoro messo a punto dagli uffici comunali preposti dopo una valutazione puntuale delle condizioni di sicurezza di ogni alberatura e previo coinvolgimento della Guardia forestale. Compatibilmente con le risorse finanziarie a disposizione, nel medio termine l’Amministrazione provvederà anche alla piantumazione di nuovi alberi in sostituzione delle piante abbattute.

Esplosione piazza Buttaroni

Come Giunta abbiamo deliberato l’introduzione dell’affitto a canone concordato: un’opportunità di grande interesse sia per gli inquilini, sia per i proprietari di immobili. Gli inquilini pagheranno l’affitto a prezzi calmierati, più bassi di quelli di mercato, in base alla zona del territorio comunale dove si trova l’immobile, e i proprietari avranno diritto ad importanti agevolazioni fiscali, quale l’applicazione della cedolare secca al 10% invece del 21%. Una risposta celere alle giuste attese della nostra comunità e, in particolare, a chi si trova in maggiore difficoltà, come le famiglie di piazza Buttaroni.

Parlando più nello specifico di tali famiglie ricordo che l’ufficio Tributi è a disposizione per raccogliere le istanze di sospensione della tassa sui rifiuti per gli immobili che ad oggi risultano inagibili, pertanto non idonei a produrre rifiuti: ad oggi sono pervenute 13 richieste di sospensione.

L’ufficio Servizi sociali è a disposizione per la richiesta di contributo economico finalizzato esclusivamente al pagamento della caparra per l’affitto di un appartamento. Tale possibilità è rivolta a coloro che versano in una situazione di difficoltà economica, come previsto dalla normativa vigente, dietro presentazione del modello ISEE inferiore ai 7.500,00 euro annui e previa valutazione dell’ufficio preposto. Ad oggi dei 18 nuclei familiari colpiti dall’esplosione si sono presentati a colloquio 8 nuclei, di cui 4 con ISEE inferiore a 7.500 euro, due con ISEE superiore a 7.500 euro e due non residenti nel Comune di Genzano. Di questi 4 nuclei uno si è detto non interessato perché orientato verso altre opzioni, delle altre 3 famiglie non sono ancora pervenute richieste scritte nonostante il personale abbia consegnato loro tutta la modulistica necessaria da compilare.

Quanto alle modifiche alla viabilità, abbiamo emesso un’ordinanza per la riapertura al traffico pedonale di via Nazario Sauro e al traffico veicolare delle strade interdette a seguito dell’esplosione che ha interessato il condominio di piazza Margherita lo scorso 13 ottobre. L’adozione di tale provvedimento è arrivato dopo il rilascio della certificazione di cessato pericolo per la pubblica incolumità, da parte dei tecnici incaricati dal condominio Margherita. Ieri gli ingegneri, insieme ai Vigili del Fuoco e al nostro ufficio Tecnico, alla presenza della Polizia locale e della Polizia di Stato, hanno effettuato un primo sopralluogo all’interno dello stabile, a cui ne ha fatto seguito un secondo questa mattina (ieri per chi legge, ndr) con i condomini evacuati per il recupero di beni ed effetti personali.

Evento 3 dicembre

Questa Amministrazione ha organizzato per lunedì prossimo, 3 dicembre, l’evento ‘Territorio dei Castelli Romani tra prevenzione, protezione dai rischi e nuovi scenari’: una giornata di sensibilizzazione sulle tematiche riguardanti la prevenzione dei rischi in caso di evento calamitoso. La prima parte della giornata sarà dedicata ad introdurre il tema della prevenzione, non solo sismica, sul territorio dei Castelli Romani; in tale occasione si approfondirà il Piano d’Emergenza Comunale quale strumento operativo per fronteggiare le emergenze e si parlerà del ruolo del Centro Operativo Intercomunale quale Ente interforze di coordinamento tra Comuni. Nella seconda parte della giornata si terrà un seminario tecnico gratuito, organizzato in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Roma e Provincia.

Essendo la giornata organizzata con un ordine professionale e dovendo prevedere la presenza delle scuole è stata scelta come data un lunedì. Comprendo i vostri impegni, lavorativi in primis, ma colgo questa occasione per invitarvi nuovamente – come già fatto via mail dal mio staff – a tale evento, data l’importanza che riveste per la nostra comunità. Si tratta solo di un primo appuntamento, a cui ne seguiranno altri prevedendo anche giorni festivi.

CONSIGLIO COMUNALE 29 NOVEMBRE, IL COMUNICATO

ASILI NIDO, CONSIGLIO APPROVA REGOLAMENTO ALL’UNANIMITÀ

Un regolamento in linea con le nuove normative vigenti, che possa dotare gli asili nido comunali di uno strumento aggiornato, che tenga conto dell’evoluzione delle realtà sociali delle famiglie del territorio e sia più aderente ai bisogni educativi dei bambini. È con questo spirito che il Consiglio comunale di Genzano di Roma ha approvato all’unanimità, nella sua ultima seduta, il Regolamento Asili nido.

Il provvedimento vuole promuovere nei bambini e nelle bambine la formazione di una personalità critica, equilibrata, autonoma, nel tentativo di fornire, attraverso differenti e ricche stimolazioni ambientali, uguali possibilità di sviluppo e crescita, nel rispetto dei princìpi di solidarietà, uguaglianza, libertà culturali, etico-morali e religiose. Nella prospettiva della prevenzione di ogni forma di svantaggio e di discriminazione viene inoltre garantita la frequenza e l’integrazione interna di bambini diversamente abili o che vivano in particolari condizioni di disagio sociale ed economico.

L’assessore ai Servizi sociali e alla Pubblica istruzione, Shqiponja Dosti, ringraziando per il contributo tutte le forze politiche della II commissione competente per materia, ha spiegato che nello schema di regolamento elaborato dall’ufficio Servizi scolastici “è stato introdotto il servizio integrativo nidi per il mese di luglio, con le stesse regole e l’organizzazione dell’asilo nido, accogliendo quotidianamente e in maniera continuativa bambini di età compresa tra i 6 e i 36 mesi, concorrendo con le famiglie alla loro crescita, cura, formazione e socializzazione ed agevolando l’accesso al lavoro dei genitori, con particolare riferimento alle madri. La vera novità di questo servizio sta nel fatto che all’interno della capienza dei posti, potrebbe essere frequentato anche dalle famiglie che faranno la richiesta entro il 30 aprile, anche se i bambini non sono frequentatori dell’asilo nido dal 1* settembre al 30 giugno”. Ricordiamo che il nostro Comune gestisce in forma sia diretta che indiretta due asili nido, dislocati a via Tevere e a via San Carlino.

Durante la riunione è stato poi approvato un ordine del giorno che impegna il Sindaco e la Giunta comunale a dare il via “ad azioni che possano ricondurre Genzano di Roma alla visibilità turistico-commerciale che le compete e di prendere contatti con Ente proprietario e gestore di competenza, affinché al più presto venga apposta dove mancante o ripristinata dove danneggiata tutta la segnaletica di indicazione stradale e regolamentata, implementata e favorita la segnaletica di indicazione turistica e commerciale che si renda necessaria, affinché qualsiasi viaggiatore possa raggiungere facilmente e con consapevolezza il nostro territorio”.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31