Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Giornata conclusiva della seconda edizione del Festival “Il Palestrina attraverso i secoli”.

Giornata conclusiva della seconda edizione del  Festival “Il Palestrina attraverso i secoli”.
Dicembre 12
18:33 2018

IL PALESTRINA ATTRAVERSO I SECOLI

II edizione

 

Castel San Pietro Romano, Cave, Genazzano, Palestrina, Roma, Valmontone, Zagarolo

ottobre-dicembre 2018

 

Sabato 15 dicembre al Conservatorio Santa Cecilia di Roma

la giornata conclusiva della seconda edizione del

Festival “Il Palestrina attraverso i secoli”.

 

In programma l’incontro “Palestrina in Urbe, in Italia, in Europa”, la presentazione delle novità editoriali della Fondazione Palestrina e il concerto delle voci soliste della Cappella della Cattedrale di Vercelli dedicato al repertorio sacro del Cinque-Seicento.

 

ingresso libero

 

Concerti, presentazione di libri, mostre, masterclass, visite e approfondimenti culturali, progetti didattici, un concorso internazionale e un convegno di studi nel segno di Giovanni Pierluigi da Palestrina (Palestrina 1525 – Roma 1594). Tutto questo è il Festival “Il Palestrina attraverso i secoli” rassegna organizzata dalla Fondazione Giovanni Pierluigi da Palestrina e dedicata al suo Princeps Musicae, il più grande rappresentante della scuola polifonica europea del Cinquecento, massimo musicista italiano del Rinascimento, che ha lasciato una produzione vasta e ricca di capolavori la cui notorietà ancora oggi non conosce confini geografici e temporali. Avviata a ottobre e svoltasi fra Palestrina e i borghi storici del territorio prenestino, la rassegna dà appuntamento al Conservatorio Santa Cecilia di Roma (via dei Greci 18, ingresso libero) sabato 15 dicembre per la sua giornata conclusiva.

Alle ore 18, nella Sala Medaglioni, l’incontro “Palestrina in Urbe, in Italia, in Europa” vedrà la partecipazione di Johann Herczog della direzione artistica della Fondazione Palestrina, Markus Hengelhardt responsabile sezione di Storia della Musica dell’Istituto Storico Germanico di Roma, e il direttore di coro Mirca Rosciani, discorrere sulla figura e sulla fortuna del Palestrina attraverso i secoli a Roma e in Europa. L’incontro, coordinato da Cecilia Campa, sarà l’occasione anche per ricordare le recenti pubblicazioni della Fondazione Palestrina: il volume A. Cametti, G.P. da Palestrina una conferenza 1924 ovvero la ristampa (2018), a cura di Angelo Pinci e Giancarlo Rostirolla, di uno dei lavori di ricerca più preziosi sul Princeps Musicae durato oltre vent’anni e realizzato da Alberto Cametti, pubblicista, musicista e direttore, ma soprattutto attento ricercatore e studioso della musica del passato fra le figure di spicco della vita culturale italiana del primo Novecento, e Giovanni Pierluigi da Palestrina, Princeps Musicae. Vita, opere, ambiente di Johann Herczog, edito nel 2017, un nuovo e interessante contributo, a carattere divulgativo, dedicato alla figura e al contesto in cui si è sviluppata vita e musica del Palestrina.

 

Alle ore 19 la chiusura del Festival sarà affidata alle voci soliste della Cappella Musicale della Cattedrale di Vercelli, realtà attiva dal 1999 specializzata nel repertorio corale sacro dal canto gregoriano ai giorni nostri, con particolare attenzione del recupero del patrimonio musicale degli antichi maestri di cappella della Cattedrale: è quanto proporranno anche in quest’occasione, affiancando alla musica del Palestrina, composizioni ancora oggi inedite conservate presso l’Archivio Capitolare di Vercelli e musica edita di autori che operarono fra Cinque-Seicento nella città piemontese e di cui il Coro ha anche recentemente inciso un CD per la Brilliant Classics.

 

Ufficio stampa:

Sara Ciccarelli, , ufficiostampa@fondazionepierluigipalestrina.it

 

Informazioni:

www.fondazionepierluigipalestrina.it , fond.palestrina@tiscali.it tel. 06 9538083

 

::::::::::::::::::::

 

Festival “Il Palestrina attraverso i secoli”

II edizione 2018

ideato e organizzato da Fondazione Giovanni Pierluigi da Palestrina

realizzato con il contributo di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali

con il patrocinio di Regione Lazio, Conservatorio di Musica Santa Cecilia (Roma), DHI-Istituto Storico Germanico (Roma), Accademia d’Ungheria (Roma)

con il supporto di Banca Centro Lazio

partner dell’iniziativa città di Palestrina, comune di Zagarolo, città di Valmontone, città di Cave, città di Genazzano, comune di Castel San Pietro Romano

con il contributo tecnico di Articolo Nove in Cammino servizi culturali

con la collaborazione di Associazione Pro Loco di Palestrina, Magistrato di Palio di Sant’Agabito, Istituto Scolastico Pierluigi da Palestrina

 

 

Roma, Sala Medaglioni del Conservatorio di Musica Santa Cecilia

sabato 15 dicembre 2018, ore 19

 

Concerto sacro

La polifonia in una cattedrale sabauda tra Cinque e Seicento:

eredità rinascimentale e nuove esperienze nei musicisti attivi a Vercelli.

 

Ruggero Trofeo (1550 ca. – 1614)

Domine quando veneris/Commissa mea a 4 voci

(Archivio Capitolare di Vercelli, ms. mus. 940-1146 – trascriz. di D. Silano)

 

Orazio Colombano (1554 ca. – post 1595)

Dalla raccolta Harmonia super vespertino omnium solemnitatum psalmos (Venezia, 1579) a sei voci (trascriz. di D. Silano, ed. Vox Antiqua)

Dixit Dominus ; Laudate pueri ; Credidi

 

Orfeo Vecchi (1554/5 – 1603)

Gloria in excelsis Deo, dalla raccolta Promptuarii musici […] pars prima (Strasburgo, 1611) a sei voci (trascriz. di D. Silano)

Quem quaeris Magdalena, dalla raccolta Promptuarii musici […] pars altera (Strasburgo, 1612) a sei voci (trascriz. di D. Silano)

 

Pietro Heredia (1575 ca. – 1648)

Ave regina coelorum a 6 voci (Archivio Capitolare di Vercelli, ms. mus. 1141 – trascriz. di D. Silano)

 

Valerio Bona (1560 ca. – 1620 ca.)

Dalla raccolta Promptuarii musici […] pars quarta (Strasburgo, 1617) a sei voci (trascriz. di D. Silano)

Deus cui proprium est ; Introibo in domum tuam

 

Anonimo (inizio sec. XVII)

Tre responsori per la settimana santa a sei voci (Archivio Capitolare di Vercelli, ms. mus. 937 – trascriz. di D. Silano)

In monte oliveti ; Tristis est ; Ecce vidimus

 

Giovanni Pierluigi da Palestrina (1525 – 1594)

Benedixisti Domine a cinque voci, dalla raccolta Offertoria totius anni (Roma, 1593)

 

Cappella Musicale della Cattedrale di Vercelli

Teresa Nesci, soprano

Serena Romano, soprano

Andrea Arrivabene, controtenore

Gianluigi Ghiringhelli, controtenore

Alberto Allegrezza, tenore

Luca Dellacasa, tenore

Davide Benetti, basso

 

mons. Denis Silano, direttore

 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”