Notizie in Controluce

Giovane start-up italiana fra i big del 15° European Digital Forum di Lucca

 Ultime Notizie

Giovane start-up italiana fra i big del 15° European Digital Forum di Lucca

Giovane start-up italiana fra i big del 15° European Digital Forum di Lucca
25 Maggio
07:08 2018

Giovane start-up italiana fra i big del 15° European Digital Forum di Lucca
Seometrics.it affermata nelle soluzioni di Digital Marketing sarà una delle 200 aziende digitali provenienti da oltre 39 nazioni che daranno vita all’evento organizzato da Eutelsat, Confindustria-Assintel e UltraHD Italia.

I numeri sono quelli di un evento di portata mondiale dove in 14 edizioni, 539 speakers in rappresentanza di 39 paesi, 3.733 delegati e 761 società europee hanno dato vita ad un Think Tank di alto livello, frutto di un riconosciuto networking professionale, e di un format che ogni anno promuove assolute anteprime e anticipa le novità del settore.

L’edizione 2018 celebra un passato ricco di traguardi ed ospiti, ma soprattutto un presente ancora ricco di opportunità e novità, con in testa la tecnologia 5G, l’UltraHD ed il prossimo SWITCH OFF con il passaggio al DVTB-2; tutte tecnologie che miglioreranno il nostro modo di vivere la televisione, la connessione internet e più in generale il nostro rapporto con il multimediale.

Fra le grandi realtà imprenditoriali mondiali presenti, venticinque saranno i media partners dell’evento fra cui Seometrics.it, start-up foggiana affermata nel Digital Marketing con all’attivo svariati progetti realizzati a centinaia di clienti fra cui l’Università SDA Bocconi, Università Cattolica del Sacro Cuore, Assintel-Confindustria e l’Unione Professionisti.

“Se da un lato il Salone del Lavoro e della Creatività organizzato da UNIFG e Regione Puglia, ci ha fornito l’opportunità di conoscere ottimi profili a cui affidare parte dei nostri progetti -afferma Angela Colotti Co-Founder di Seometrics- la partecipazione al Forum Digitale Europeo, rappresenterà l’occasione per interagire con importanti realtà internazionali e presentare i nostri progetti anche all’estero”.

Articoli Simili

1 Commento

  1. Brama
    Brama 25 Maggio, 09:50

    Ottimo. Speriamo che anche il nuovo premier porti un po di fortuna e beneficio alle realtà foggiane.

    Reply to this comment

Scrivi un commento