Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Gli 80 anni dell’Einaudi?

Dicembre 16
15:04 2013

C’è poco da festeggiare.

La casa editrice di Giulio Einaudi ha compiuto ottant’anni lo scorso 15 novembre. Il suo fondatore è morto nel 1999, cinque anni dopo aver ceduto la sua creatura al Gruppo Mondadori. Molti hanno festeggiato gli 80 anni di vita della Giulio Einaudi Editore, adducendone una sfilza di motivi per essere lieti della ricorrenza, guardandosi dal dire che ce n’è più di uno per non esserne tanto lieti. Il catalogo Einaudi indubbiamente contiene autori di spicco ma:

1) Ha perso le finalità che aveva alle origini, ossia basarsi sulla qualità dei testi contemporanei ed influire editorialmente sulla società italiana, quale impegno politico, ideologico e sociale marcatamente antifascista (con Cesare Pavese) e quale divulgazione delle problematiche della cultura contemporanea (con Italo Calvino). Ora la linea guida dell’Einaudi è il mercato, ossia avere ritorni commerciali, ed influenzare politicamente i lettori facendogli credere che votare a sinistra sia la stessa cosa di come la intendevano gli antifascisti degli anni Trenta e del secondo dopoguerra.

2) Manca di creatività e ricerca letteraria sul fronte estero. A differenza delle sue origini, l’Einaudi importa autori famosissimi e di grande successo sul mercato estero o autori comunque ampiamente riconosciuti da premi nazionali e internazionali di eccellenza, come il Man Booker, il Pulitzer, il National Book Award, il Premio Kafka, il Premio Gerusalemme, l’International IMPAC Dublin Literary Award ecc. In questo non differisce per nulla dagli altri maggiori editori italiani, se non per il fatto che le traduzioni dell’Einaudi sono, in genere, di qualità superlativa.

3) Sul fronte interno, l’Einaudi non pubblica più autori originali, ma autori che hanno esordito con altre case editrici, o che si siano affermati in ambiti diversi dall’attività di scrittore, puntando in particolare sui rapporti di amicizia, su circoli e legami avulsi dalla ricerca letteraria e dalla critica sociale accesa che caratterizzava le sue origini. Il grosso degli italiani di oggi che essa pubblica non riveste alcun carattere di novità espressiva sul piano internazionale, né sotto il profilo stilistico, né riguardo al dibattito ideologico. Nonostante lo spiccato eurocentrismo del Premio Nobel per la Letteratura, negli ultimi quattro decenni tale riconoscimento non lo ha ricevuto alcun autore dall’editoria italiana, nella quale Einaudi riveste un ruolo importante.

4) L’Einaudi si è rivolta alla pubblicazione dei classici, con edizioni dal costo elevato, per tasche buone insomma. Nel suo catalogo figurano collane di nicchia, con libri che hanno costi che si aggirano intorno ai 100 euro. Gli economici SuperTascabili, accessibili alle tasche della massa, sono di pessima qualità, per cui le lettere stampate nel retro di una pagina traspaiono nella pagina che si sta leggendo.

5) L’Einaudi non è più da molto tempo una casa editrice indipendente, non è più la casa editrice di Giulio Einaudi e figliuoli, è invece un marchio controllato dalla Mondadori, anch’essa finita nelle mani dell’editore Silvio Berlusconi. Questo spiega meglio di ogni altra cosa come mai una casa editrice fondata da un antifascista arrestato e confinato durante il ventennio fascista si sia ridotta a perdere le sue finalità e abbia assunto quelle conformistiche del ventennio berlusconiano-dalemiano.

6) Detto questo, celebrare gli 80 anni della fondazione della Giulio Einaudi Editore, avvenuta appunto 15 novembre 1933, equivale a celebrare la morte e la sconfitta di un campione dell’editoria italiana, i cui resti sono scomparsi su una grossa mina finanziaria e il feretro bello e ricco di fiori che ne rimane è una bara vuota, ma degna di essere rispettosamente omaggiata, così come ne sono degni i giovani pieni di vigore intellettuale e morale che diedero vita, con enormi sacrifici personali, ad una tale avventura mediatica.

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”