Notizie in Controluce

 Ultime Notizie
  • I PROBLEMI DEL LATTE IN ITALIA E LA FORZA DEL SETTORE OVICAPRINO I PROBLEMI DEL LATTE IN ITALIA E LA FORZA DEL SETTORE OVICAPRINO AL CENTRO DEL DIBATTITO PROPOSTO NELLE FIERE ZOOTECNICHE INTERNAZIONALI DI CREMONA A CremonaFiere soluzioni e proposte per due...
  • L’ESPERANTO NEL PALLONE Parole in Esperanto sul pallone dei mondiali in Qatar E’ forse per farsi perdonare l’organizzazione di un mondiale che sarebbe stato a lungo contestato che la FIFA ha deciso che...
  • Strade a Ciampino, completato il rifacimento di via Icaro Completato il rifacimento di via Icaro, nel tratto completo tra via Bleriot e via Fratelli Wright. L’intervento ha visto il ripristino del manto stradale al termine dell’intervento per la realizzazione...
  • Pomezia: buoni spesa per le famiglie Comune di Pomezia: buoni spesa per le famiglie, contributo economico straordinario una tantum Dionisi: un Natale all’insegna del sostegno concreto ai più svantaggiati   Pomezia, 2 dicembre 2022 – Pubblicato...
  • Antartide: Beyond Epica, inizia la campagna di perforazione profonda della calotta glaciale     Dall’analisi della carota di ghiaccio dati su evoluzione delle temperature, composizione dell’atmosfera e ciclo del carbonio fino a 1,5 milioni di anni fa Con l’avvicinarsi dell’estate australe riprende...
  • Convegno Nazionale COMPAG 2022 Agricoltura.  La strategia verde europea: un futuro grigio per il settore del commercio? Dal green deal alle carenze di materie prime a livello mondiale, con cali di produzione fino al...

Grande partecipazione al pranzo organizzato dalla sezione ITALCACCIA di Lariano

Settembre 01
17:24 2015

salutato i cacciatori nel tradizionale pranzo che anticipa l’apertura della stagione venatoria. Preapertura fissata nei giorni 2 e 6 Settembre, specie cacciabili: Tortora, Merlo, Corvidi. Grande partecipazione al pranzo con numerosi iscritti del circolo della Italcaccia di Lariano e presente tutto il direttivo guidato da Bruno Pantoni. Presenti per l’occasione il presidente nazionale Italcaccia Gianni Corsetti, e il presidente regionale Italcaccia del Lazio Romano Buzi. Tra ottimi cibi preparati dalle cuoche dell’associazioni e socializzazione tra amici, si è parlato della preapertura e dell’imminente apertura della stagione venatoria nonché del nuovo tesserino della caccia, e dei tanti problemi che il mondo venatorio sta vivendo. Bruno Pantoni, presidente del locale circolo, ha ricordato con non poca commozione, la scomparsa di Walter Pantoni, socio Italcaccia, sempre vicino ai problemi dell’associazione e dei cittadini tutti. Romano Buzi, dopo aver ringraziato Bruno Pantoni per le tante iniziativa da lui intraprese, al riguardo ha voluto ricordare che da quando è stato eletto a questa carica, ottobre 2014, si è fatto promotore della ricerca di un coordinamento con tutte le associazioni venatorie Regionali, riuscendoci soltanto in parte perché la Libera Caccia che era favorevole si è successivamente tirata indietro. Sul nuovo tesserino Regionale il 4 marzo 2015 si è discusso dello stesso nel Comitato Tecnico Faunistico venatorio Regionale. Soltanto l’Italcaccia ha sollevato i problemi che oggi il 99% dei cacciatori condividono con noi, ingombrante, di difficile lettura e applicazione. Se allora, anche le altre associazioni avessero sollevato tali problemi, certamente almeno per quest’anno non sarebbe entrato in vigore e forse poteva essere modificato. Per quanto riguarda l’apertura generale fissata al 20 settembre, a nostro giudizio ci sono degli errori, riferibili alla chiusura al tordo e baccaccia dal 20 gennaio. Questi errori sono stati commessi dall’ISPRA – Istituto Superiore per la Ricerca Ambientale che ha parere consultivo sulla formulazione del calendario venatorio, ma che alcune Regioni, il Lazio una di queste, usano questo parere come determinante. Il 28 luglio l’Italcaccia ha presentato un proprio dossier sempre dell’ISPRA, che contrasta però con quello richiesto ed ottenuto dalla Regione Lazio. Lo abbiamo consegnato all’assessore Regionale Ricci, unitamente alla richiesta di rimettere lo storno tra le specie cacciabili. L’ITACACCIA ha richiesto altresì, che come avviene per la pesca sportiva e l’autorizzazione alla raccolta funghi, anche per la caccia deve essere applicata la norma che prevede l’abbattimento della tassa provinciale di euro 32,65, nonché la tassa di ingresso per tutti i dieci ATC della Regione Lazio, estendendo tale decisione agli ultra 65enni ed ai ragazzi al di sotto dei 25 anni. Prima di chiudere Romano Buzi ha ricordato ai presenti che presso la Procura della Repubblica di Velletri è stata presentata in data 2 febbraio 2014, una denuncia sul piano di Assetto del Parco dei Castelli Romani. Gianni Corsetti, presidente Nazionale Italcaccia, ha augurato a tutti il famoso ” in bocca al lupo ” per l’imminente apertura della stagione venatoria, ricordando a tutti il valore della caccia, augurandosi inoltre che i cacciatori ritrovino l’orgoglio di essere tali. A ringraziato Bruno Pantoni per le tante iniziative che mette in essere ogni anno, sempre sotto la bandiera Italcaccia. L’associazione Italcaccia di Lariano, ricorda che nei giorni di sabato 12 e domenica 13 settembre, si svolgerà il 6° Memorial Ulderico Urbani, di tiro al Piattello – Percorso di Caccia, che si svolgerà al Campo di Tiro al Volo di Artena (RM), per ricordare un dirigente Italcaccia, del quale, a distanza di anni, ne sentiamo ancora la mancanza.

Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”