Notizie in Controluce

GROTTAFERRATA, I DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA ENTRERANNO NELL’ARTICOLATO DELLO STATUTO COMUNALE

 Ultime Notizie

GROTTAFERRATA, I DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA ENTRERANNO NELL’ARTICOLATO DELLO STATUTO COMUNALE

GROTTAFERRATA, I DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA ENTRERANNO NELL’ARTICOLATO DELLO STATUTO COMUNALE
22 Novembre
16:25 2019

     Il sindaco Andreotti: “Prenderemo spunto dalla Costituzione che tratta le tematiche legate ai giovani in quattro articoli. Il futuro appartiene a loro”

______________________________________________________

Il trentesimo anniversario della firma della Convenzione Onu per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, celebrato a Grottaferrata in grande stile dall’Amministrazione comunale e dalle scuole del territorio di ogni ordine e grado ha rappresentato il primo vero cambio di passo che tutti gli attori in campo, dai più grandi ai più piccoli, intendono imprimere alla società intera.

E’ questa l’opinione comune di tutti i rappresentanti istituzionali dell’Amministrazione grottaferratese all’indomani della doppia seduta di Consiglio comunale riservata agli studenti delle scuole primarie e secondarie che hanno aderito alla giornata, conclusasi con la suggestiva illuminazione di Palazzo Consoli, sede del municipio, adesione visibile alla campagna Unicef #GoBlue per l’affermazione in ambito internazionale dei diritti di tutti i bambini e gli adolescenti del mondo.

Le due sedute sono state presiedute da una emozionata Francesca Maria Passini, presidente del Consiglio comunale che non si è sottratta dal confrontarsi con i giovani allievi delle scuole grottaferratesi sui vari punti dell’articolato presi in esame dagli stessi durante le ore di lezione preparatorie.

Presenti numerosi consiglieri comunali, il delegato alla Politiche scolastiche, professor Francesca Sapia, il consigliere delegato alle Politiche giovanili, Federico Pompili che ha ricordato anche i numerosi interventi strutturali in atto: dal prossimo completamento della nuova palestra per la scuola Isidoro Croce, dopo la demolizione del vecchio impianto compiuto a fine estate, fino alla riqualificazione del parco Patmos che prevedrà al proprio interno anche la creazione di un campo di calcio, fino ad altri interventi futuribili come la progettazione di un nuovo plesso scolastico in città, quindi l’assessora alle Politiche sociali, Tiziana Salmaso e ovviamente il sindaco Luciano Andreotti che ha ascoltato con attenzione le riflessioni dei giovani e giovanissimi grottaferratesi, lanciando poi qualche suggestione.

Alla prima seduta hanno partecipato gli studenti delle scuole primarie provenienti dall’Istituto Comprensivo San Nilo, dal Giovanni Falcone e dalla paritaria Virgo Fidelis per arrivare a seguire ai licei Touschek e San Giuseppe (sezioni artistico, scientifico, sportivo) che hanno animato la seconda seduta in aula.

Dai giovanissimi arrivano segnali importanti, richieste di ascolto e attenzione indirizzate alle famiglie come alla scuola su tematiche più varie con una particolare attenzione a argomenti come l’informazione e la comunicazione soprattutto in relazione alle problematiche legate all’uso scorretto dei social media e al grave problema delle fake news.

“L’interesse di questa giornata – ha detto l’assessora alle Politiche sociali, Tiziana Salmaso, prima promotrice dell’iniziativa – è particolarmente stimolante  perché parte dal territorio e va ben oltre il territorio, invitando gli alunni delle scuole della nostra città a riflettere su tematiche come la guerra, il diritto alla protezione dei bambini che la vivono, su quello che possiamo fare nelle nostre scuole: dalle riflessioni sul mondo all’educazione al buon utilizzo dei social network”.

Il sindaco Luciano Andreotti nei suoi interventi ha auspicato che la giornata vissuta a Grottaferrata possa essere qualcosa di “non convenzionale affinché le istanze e le richieste delle generazioni del futuro possano avere davvero il seguito che meritano. Il mondo del domani, infatti, appartiene a loro: dall’ambiente alla democrazia, dal diritto allo studio alla cultura. La Costituzione italiana  – ha proseguito il sindaco – ha dedicato ben quattro articoli ai ragazzi e io sottoscrivo ogni vostra richiesta anche per il rispetto doveroso che ogni amministratore deve alla carta costituzionale che vorrò portare tra i vostri banchi perché possiate leggerla e trovare molte delle risposte che cercate. Noi tutti insieme dovremo lavorare per trasformare quei concetti in realtà che riporteremo anche nello Statuto della Città di Grottaferrata”.

DOMANI GLI ULTIMI APPUNTAMENTI – Le iniziative grottaferratesi legate alla Giornata Internazionale dei Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza si concluderanno domani, sabato 23 novembre dalle 10:00 alle 13:00 da piazza Cavour partirà l’animazione itinerante del Ludobus, mentre  dalle 15:00 alle 18:00 in Biblioteca Comunale sono previsti laboratori genitori bambini sul diritto alla non discriminazione.

 

 

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento