Notizie in Controluce

I.C. Santa Maria delle Mole – “+ Comunità Educante – Povertà Educativa=…”

 Ultime Notizie

I.C. Santa Maria delle Mole – “+ Comunità Educante – Povertà Educativa=…”

I.C. Santa Maria delle Mole –  “+ Comunità Educante – Povertà Educativa=…”
ottobre 16
11:32 2019

L’avvio concreto di un percorso di condivisione tra gli Istituti Comprensivi Santa Maria delle Mole e Primo Levi del Comune di Marino
Giovedì 10 ottobre a Roma, presso l’aula Convegni del CNR, si è svolto il Convegno “+ Comunità Educante – Povertà Educativa= La nostra buona stella? Diritto alla crescita: costruiamo il nostro futuro”, un evento organizzato dall’IRPPS CNR al quale hanno partecipato attivamente i ricercatori del Consiglio Nazionale delle Ricerche, dirigenti scolastici, docenti, studenti, e tutte le associazioni partner che, finanziate dall’impresa sociale Con i bambini, svolgono già dallo scorso anno, all’interno del progetto “La nostra buona stella”, azioni di contrasto alla povertà educativa, nell’obiettivo comune della costruzione di un comunità educante nel territorio dei Castelli Romani, tra i Comuni di Marino, Ciampino, Albano e Castel Gandolfo. Gli alunni, in veste di ricercatori junior, hanno presentato il loro punto di vista sul tema: in particolare gli alunni e le alunne della scuola secondaria degli Istituti Comprensivi Primo Levi (classe 3^G) e Santa Maria delle Mole (classe 3^F) hanno presentato, rispettivamente, una Lettera aperta alla Comunità educante e una rielaborazione del Gioco dell’oca proponendo un percorso dalla povertà educativa alla comunità educante. I due istituti scolastici della pianura di Marino, ancora insieme venerdì 11 ottobre, hanno proposto “Includere e condividere”, un incontro dibattito in occasione della Settimana nazionale della Dislessia 2019. I dirigenti dei due istituti marinesi, la prof.ssa Francesca Toscano, il prof. Paolino Gianturco, supportati anche dall’intervento della dirigente prof.ssa Sabrina Franciosi, hanno voluto concertare insieme questo momento mostrando al territorio una sensibilità comune nell’impegno concreto di promuovere azioni per garantire, nell’ambito dell’apprendimento scolastico, pari diritti e opportunità per tutti, nel rispetto delle diversità di ciascuno. Molti ed interessanti gli spunti di riflessione offerti, così come molteplici sono risultati gli elementi pratici di base utili a genitori ed insegnanti nel confronto quotidiano con i propri alunni con disturbi specifici dell’apprendimento. Un avvio molto positivo di condivisione di obiettivi per i due istituti scolastici che accolgono ed educano oltre tremila giovani del territorio di Santa Maria delle Mole, Frattocchie, Cava dei Selci e Castelluccia.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento