Notizie in Controluce

I Castelli Romani e Prenestini vincono la scommessa del piano locale giovani della Provincia di Roma

 Ultime Notizie

I Castelli Romani e Prenestini vincono la scommessa del piano locale giovani della Provincia di Roma

febbraio 12
14:36 2010

Molte delle associazioni entrate in graduatoria hanno partecipato all’incontro di presentazione dei bandi provinciali, promosso ed organizzato dalla Comunità Montana Castelli Romani e Prenestini il 23 novembre 2009, alla presenza dell’ Assessore alle Politiche Giovanili della Provincia di Roma Patrizia Prestipino, e hanno usufruito dei servizi della Casa del Volontariato e dell’Associazionismo dei Castelli Romani e Prenestini, per la predisposizione delle richieste di finanziamento.
Dell’impegno da loro profuso e dell’ottimo coordinamento tra pubblico e privato, ne è indice significativo la partecipazione ai bandi provinciali di ben 18 associazioni locali su 150 totali provenienti dalla vasta area della Provincia di Roma; ulteriore aspetto rilevante, per quanto riguarda il nostro comprensorio, è l’entrata in graduatoria di 17 progetti, tra cui 8 vincitori
Dai soddisfacenti dati in evidenza, commentano alla Casa del Volontariato, si evince il grande numero di adesioni da parte delle associazioni giovanili e gruppi informali dei Castelli Romani e Prenestini, con ottimi risultati ottenuti, considerati gli obiettivi formali e qualitativi prefissati. ” E’ la conferma della straordinaria vitalità in campo socio-culturale dei nostro territorio – dichiara il Presidente della Comunità Montana Castelli Giuseppe De Righi – e della capacità della nostra Casa del Volontariato e dell’Associazionismo di catalizzare queste risorse, per vincere sfide di qualità come quella proposta dalla Provincia con il Piano Locale Giovani”.
Ricordiamo che il Piano in oggetto è stata una grande opportunità per le suddette associazioni dell’area provinciale (anche non formalmente costituite), aiutandole a concretizzare le loro idee e i loro progetti sul territorio, grazie a finanziamenti fino anche al 100% per iniziative nei settori più vari, dalla cultura, all’ambiente, al sociale. La Comunità Montana Castelli, in collaborazione con la Casa del Volontariato e dell’Associazionismo, ha operato per divulgare la notizia nell’area e sensibilizzare le associazioni, affinchè una tale opportunità non andasse persa, come appunto è accaduto.

Articoli Simili