Notizie in Controluce

I volontari della Protezione civile Gruppo Asa in soccorso ai terremotati emiliani

 Ultime Notizie
  • 7 settembre 2020: nasce SCR, il “Sistema Castelli Romani” Il Consorzio dei Comuni dei Castelli Romani coordinerà le politiche culturali e di promozione del territorio   I Sindaci di 16 Comuni del territorio hanno approvato definitivamente il nuovo Statuto...
  • MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE: “SERVE DIALOGO AUTENTICO TRA COMMERCIANTI E COMUNE PER EVITARE EPISODI CHE METTONO AL REPENTAGLIO IL RILANCIO DI UN SETTORE VITALE PER IL CENTRO STORICO”...
  • WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO: BANDIERE A MEZZ’ASTA IL GIORNO DEL FUNERALE DEL RAGAZZO Il sindaco Andreotti rilancia:”Tutti i comuni si costituiscano parte civile ad adiuvandum per manifestare la reazione...
  • Pomezia – Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Sono partiti questa mattina i lavori di ristrutturazione del muro di recinzione che circonda il perimetro della scuola primaria...
  • PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra FONDAZIONE PISTOIA MUSEI annuncia PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra a cura di Alessandra Acocella, Annamaria Iacuzzi, Caterina Toschi 19 settembre 2020 – 22 agosto 2021 ingresso su prenotazione:...
  • LA FISICA DEI RAGAZZI Per una fortunata coincidenza, giovedì 3 settembre, nel Blog del “Fatto Quotidiano” è apparso un appello di Jacopo Fo titolato “Allo studente non far sapere che la fisica è stupefacente...

I volontari della Protezione civile Gruppo Asa in soccorso ai terremotati emiliani

Maggio 31
16:16 2012

ragazzi della spedizione da stamattina sono a lavoro per realizzare un nuovo campo a San Possidonio, nella provincia di Modena. “Stiamo già provvedendo alla realizzazione di altri campi e micro campi – spiega Paolo Gatta – per raggiungere tute le zone della vasta campagna padana dove si concentrano i vecchi edifici, che sono quelli più colpiti dal sisma, insieme ai centri storici”. Salvo ulteriori complicazioni, in un terra che non smette di tremare, probabilmente il gruppo andrà avanti a oltranza per circa un mese. “Voglio esprimere a nome della comunità di Rocca di Papa tutta l’ammirazione per il lavoro che questi giovani volontari svolgono quotidianamente per il territorio – è il commento del sindaco Pasquale Boccia – e soprattutto per la generosità e lo spirito di servizio che sempre dimostrano in queste situazioni di emergenza, in cui è fondamentale l’aiuto di tutti a sostegno delle comunità colpite”.

Condividi

Articoli Simili