Notizie in Controluce

II Festa del Buttero Contemporaneo

 Ultime Notizie

II Festa del Buttero Contemporaneo

II Festa del Buttero Contemporaneo
04 Luglio
13:21 2018

4 luglio, Velletri – Si è conclusa ieri la tavola rotonda/conferenza stampa dal tema “Verso nuovi modelli di integrazione sociale, accoglienza turistica e promozione del territorio: l’esperienza del Buttero Contemporaneo”, che l’A.S.D. Equiazione onlus ha organizzato presso la Palazzina Vespignani ad Albano.
Presenti Marta Bonafoni, Consigliera Regionale Lazio, Gabriele Sepio, Assessore alle Politiche Sociali Comune di Albano, Sandro Caracci, Presidente Parco Regionale dei Castelli Romani, Giovanni Biallo, Coordinatore DMO Visit Castelli Romani e Salvatore Stingo, Presidente Coop. Agricola Capodarco, Simone Bozzato, Professore Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” Dipartimento di Storia, Patrimonio culturale, Formazione e Società e Matteo Attolico e Alberto Broccatelli, rispettivamente delle associazioni Equiazione Onlus e Ciampacavallo Onlus e altre associazioni e realtà del territorio.
E’ stata una buona occasione di dialogo con le istituzioni e tra le associazioni stesse, in un momento storico caratterizzato da una crisi di relazioni, dal proliferarsi di solitudini, da una chiusura verso l’altro, chiunque esso sia. Ecco che fare rete e soprattutto fare insieme diventa fondamentale, ed è questa la direzione che Equiazione sta perseguendo con il progetto del “Buttero Contemporaneo”.
L’idea progettuale nasce dalla convinzione che mantenere un legame con le proprie origini e maturare un senso di sana appartenenza e di conoscenza della propria storia, sia fondamentale per vivere a pieno il presente e costruire un futuro sostenibile. Da qui la volontà di reinterpretare una figura professionale della nostra tradizione, quella del buttero che, in chiave contemporanea, diventa veicolo per: valorizzare il territorio e sua la cultura; fare esperienza dell’ambiente per conoscerlo e viverlo responsabilmente; recuperare e trasformare la cultura tradizionale equestre promuovendo una gestione naturale del cavallo rispettosa della sua identità; realizzare un contesto protetto, non assistenziale, in cui anche i soggetti con disagio o disabilità possano trovare nelle attività proposte un senso di appartenenza alla comunità. Per mettere a sistema un grande proposito come questo, bisogna partire dal territorio e dalle realtà che lo abitano.
La conferenza/tavola rotonda è stata anche un’occasione per lanciare la II edizione della Festa del Buttero Contemporaneo. Se attraverso il consolidamento di una rete territoriale Equiazione cerca di “fare insieme”, con la festa propone un’opportunità per “stare insieme”.
Il 13 e 14 luglio è previsto un viaggio con il branco dei cavalli di Equiazione e i “butteri contemporanei” dell’associazione. Viaggiatori del tempo, costruttori di senso storico e culturale, i “butteri contemporanei” viaggiano verso Segni per incontrare l’altro e riallacciare il primo dei fili della rete che, dal basso, ricolora le strade e le genti. Una fratellanza che celebra la creazione di una nuova opportunità di sviluppo per il territorio e per le comunità che lo abitano.

Domenica 15 luglio Villaggio Equiazione (strada provinciale 18/c n-9 – via del Viavaro) aspetta TUTTI per una giornata da passare insieme piena di spettacoli e intrattenimenti! L’ingresso è come sempre gratuito.

Il programma prevede:

Ore 10.00 – Integriamoci!
Esperienze di avvicinamento al cavallo per le associazioni del territorio

Ore 17.00 – I Butteri Contemporanei
Il branco degli umani e dei cavalli di Equiazione insieme, alla ricerca di nuove tradizioni

Ore 18.00 – Tradizione e spettacolo equestre
Federico Forci, buttero da quattro generazioni, con i suoi cavalli maremmani in liberta’

Ore 19.30 – BLACK SNAKE MOAN live
Dirty Blues – Psychedelic Rock

Ore 21.00 – JAM SESSION
Hosted by The Homecoming acoustic trio Country, Blues

PER INFORMAZIONI:
EQUIAZIONE@GMAIL.COM – TEL. 338.7914508/348.1013892/347.8363629
FB. EQUIAZIONE – FB. BUTTEROCONTEMPORANEO
WWW.EQUIAZIONE.IT

Inoltre, se avete voglia di scoprire qualcosa in più sui BUTTERI, vi segnaliamo che a Roma, al cinema Barberini, dal 3 al 11 luglio è in programmazione:
“Gli ultimi BUTTERI” – Storie di uomini resistenti per un futuro sostenibile
Un film documentario di Walter Bencini
In Francia ci sono i Gardians. In Ungheria gli Csikós. In Argentina, Uruguay, Paraguay e Brasile meridionale ci sono Gaucho. In Venezuela i Llanero, in Cile i Huaso, in Australia i Ringers e Stockman, in Mongolia ci sono i nomadi Wuzhumuqin. Negli Stati Uniti e in Canada ovviamente ci sono i Cowboys. Nel pianeta, ovunque si trovino degli spazi aperti al pascolo, ci sono questi cavalieri a sorvegliare il bestiame. In Italia, e solo qui, ci sono loro, i Butteri.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento