Notizie in Controluce

Il Comune di Grottaferrata presente all’edizione 2014 della Marcia della Pace Perugia-Assisi

 Ultime Notizie

Il Comune di Grottaferrata presente all’edizione 2014 della Marcia della Pace Perugia-Assisi

Ottobre 21
12:57 2014

, oltre ad un Volontario della Protezione civile, il Sig. Antonio RICCELLI, si sono alternati nella scorta e nel trasporto del Gonfalone lungo il tragitto.

Il Presidente del Consiglio comunale Luigi SPALLETTA (Lista civica “Grottaferrata per Noi”) ed i Consiglieri Riccardo TOCCI e Moira MASI (Forza Italia) hanno rappresentato l’Assise comunale. Presenti le Cittadine Maria Rosaria VINCIGUERRA ed Antonella PRIORI.

La partecipazione all’evento, fortemente voluta dal Sindaco FONTANA, ha visto il Comune di Grottaferrata, per la prima volta nella sua storia, presente tra i 275 Enti Locali che hanno sfilato in corteo.

L’adesione è avvenuta in conformità dei principi sanciti dall’art. 4, comma 3 dello Statuto comunale che esaltano i diritti umani, di libertà ed indipendenza dei popoli, il ripudio della guerra come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali, riconoscendo nella Pace un diritto fondamentale delle persone e dei Popoli.

Da ricordare che l’adesione alla Marcia della Pace Perugia-Assisi 2014 è stata preceduta dall’evento “Ethos. La moda che unisce i Popoli”, sfilata di moda che ha riscosso grande consenso tra i Cittadini, svolta il 26 settembre scorso in occasione della Festività del Santo Patrono Nilo, anch’essa fortemente voluta dall’Amministrazione comunale per esaltare il valore della Pace ed il tema dell’interculturalità, incarnati dalla Città di Grottaferrata anche e soprattutto attraverso la presenza del Monastero Esarchico di Santa Maria di Grottaferrata, detto anche Abbazia Greca di San Nilo, fondata nell’anno 1004 .

La partecipazione del Sindaco e della Delegazione cittadina alla Marcia della Pace di ieri è avvenuta, dunque, in continuità con lo spirito dell’evento del 26 settembre scorso, tramite il quale si era voluto promuovere la cultura della Pace e dei diritti umani, travalicando le appartenenze di ogni specie e, soprattutto, mettendo in luce le virtù delle genti mediorientali, come gli stilisti che avevano presentato le loro creazioni, virtù oscurate dalle orribili notizie ed immagini che troppo spesso giungono da quelle Terre.
Le iniziative a favore della Pace continueranno anche nei prossimi mesi, favorendo la partecipazione delle Scuole e dell’Associazionismo, nonché di tutti quei Cittadini che, come le Signore presenti ieri, vorranno contribuire a testimoniare, concretamente, il valore universale della Pace.

Il Consiglio comunale, inoltre, sarà presto attivato per discutere un Ordine del Giorno a favore del riconoscimento internazionale del diritto umano alla Pace, presentato il 6 ottobre u.s. dalla maggioranza di Centrodestra, primo firmatario il Consigliere TOCCI (link).

Condividi

Articoli Simili