Notizie in Controluce

Il comune istituisce l’archivio del novecento

 Ultime Notizie
  • 7 settembre 2020: nasce SCR, il “Sistema Castelli Romani” Il Consorzio dei Comuni dei Castelli Romani coordinerà le politiche culturali e di promozione del territorio   I Sindaci di 16 Comuni del territorio hanno approvato definitivamente il nuovo Statuto...
  • MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE: “SERVE DIALOGO AUTENTICO TRA COMMERCIANTI E COMUNE PER EVITARE EPISODI CHE METTONO AL REPENTAGLIO IL RILANCIO DI UN SETTORE VITALE PER IL CENTRO STORICO”...
  • WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO: BANDIERE A MEZZ’ASTA IL GIORNO DEL FUNERALE DEL RAGAZZO Il sindaco Andreotti rilancia:”Tutti i comuni si costituiscano parte civile ad adiuvandum per manifestare la reazione...
  • Pomezia – Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Sono partiti questa mattina i lavori di ristrutturazione del muro di recinzione che circonda il perimetro della scuola primaria...
  • PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra FONDAZIONE PISTOIA MUSEI annuncia PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra a cura di Alessandra Acocella, Annamaria Iacuzzi, Caterina Toschi 19 settembre 2020 – 22 agosto 2021 ingresso su prenotazione:...
  • LA FISICA DEI RAGAZZI Per una fortunata coincidenza, giovedì 3 settembre, nel Blog del “Fatto Quotidiano” è apparso un appello di Jacopo Fo titolato “Allo studente non far sapere che la fisica è stupefacente...

Il comune istituisce l’archivio del novecento

Agosto 01
00:00 2007

“Si tratta di avere a disposizione della collettività quei documenti che in un modo o nell’altro hanno avuto a che fare con la storia novecentesca di Palestrina che altrimenti rimarrebbero dispersi in archivi privati, molte volte con il rischio di essere dispersi e di non lasciare traccia – spiega l’assessore alle attività culturali Vittorio Perin – Insomma vogliamo cercare di rendere fruibile a tutti ciò che è stato scritto, pensato, fotografato o filmato dalla collettività prenestina nel corso di un secolo e che può rivelarsi di estrema utilità per lo studio e la conoscenza della nostra città. Mi aspetto che questa iniziativa, che non nego riveste i caratteri della novità assoluta, quasi pionieristica almeno per Palestrina e la nostra zona, possa essere capita ed avere il giusto successo. Costituire le premesse perché prendano consistenza certe strutture, come in questo caso quella archivistica relativa al Novecento prenestino, è impresa importante – continua Perin – e chi ha spirito di servizio e tiene alla propria città, alle proprie memorie e vuole fare anche qualche investimento per il futuro non può ignorare questa esigenza e questa opportunità che viene offerta”. Ad oggi il Comune di Palestrina possiede poche carte, oltre ovviamente al proprio archivio storico di carattere prevalentemente amministrativo, che va dal 1870 fino ai giorni nostri, con dei vuoti dovuti ai danni che esso ha subito per cause varie. L’amministrazione si sta adoperando anche per risistemare e rendere fruibile tale patrimonio. Tra le varie iniziative l’assessore Perin ha proposto anche l’idea di una rivista con periodicità annuale della Biblioteca, che dia notizia delle acquisizioni, dei materiali incamerati e degli studi che su di essi si faranno.

Articoli Simili