Notizie in Controluce

IL DOTTOR FIORI Ivana Ferri porta in scena la graphic novel di Maria Lodovica Gullino

 Ultime Notizie

IL DOTTOR FIORI Ivana Ferri porta in scena la graphic novel di Maria Lodovica Gullino

IL DOTTOR FIORI  Ivana Ferri porta in scena la graphic novel di Maria Lodovica Gullino
Ottobre 15
06:52 2019

Un tributo delicato e divertente ad un grande ricercatore anticipa le iniziative del 2020, proclamato dalle Nazioni Unite International Year of Plant Health

Lunedì 4 novembre 2019, ore 21.00

Teatro Carignano – Piazza Carignano 6, Torino

 

IL DOTTOR FIORI

Liberamente tratto dal libro ANGELO, IL DOTTORE DEI FIORI

di Maria Lodovica Gullino edito da Edagricole

 

Adattamento e regia Ivana Ferri

con Laura Curino, Celeste Gugliandolo, Bruno Maria Ferraro

Illustrazioni di Gabriele Peddes

Scene e luci Lucio Diana

Musiche di Roberto Vecchioni, Daniele Silvestri, Ivano Fossati, Sergio Endrigo

Arrangiamento ed esecuzione delle musiche Massimo Germini

Il teatro racconta storie. A volte vere, a volte di fantasia. Quella che oggi raccontiamo è una storia vera, la storia di una vita, la storia del Dottor Fiori.

Cosa vuol dire fare il medico delle piante? Agroinnova, il Centro di Competenza per l’Innovazione in campo agroambientale dell’Università di Torino, prosegue il suo progetto di divulgazione scientifica sulla salute delle piante.

 

Attraverso una produzione teatrale del Tangram Teatro di Torino, basato sul romanzo Angelo, il dottore dei fiori (Edagricole-New Business Media, 2018) di Maria Lodovica Gullino – Direttore del Centro – e a sua volta ispirato alla figura del Presidente del Centro Angelo Garibaldi, Agroinnova racconta la storia di un ricercatore nato e cresciuto in mezzo ai fiori, dedicandogli la massima cura e attenzione. Sì, è lui il dottore dei fiori, nato tra i profumi della Liguria e cresciuto nei campi e nei laboratori di mezzo mondo per cercare di combattere le malattie di queste creature colorate e discrete che sono la nostra stessa vita, la nostra stessa salute.

La decisione di diventare il «dottore dei fiori», Angelo Garibaldi l’ha presa quando era poco più di un ragazzo. «Un pomeriggio, al ritorno da Imperia, trovo mio padre in serra, disperato. I garofani stavano crescendo stentati e le piante avevano uno strano colore bluastro», ricorda il docente di Patologia Vegetale in pensione nel diario a fumetti pubblicato per i suoi 80 anni. I fiori erano moribondi per colpa di una tremenda malattia che i floricultori liguri avevano ribattezzato il mal bleu per rendere più dolce una condanna senza possibilità di scampo. «Quel giorno – ricorda il professore – scelsi il mio futuro». Divenne fitopatologo. E, in particolare, il medico delle piante che mezzo secolo fa studiava come debellare il parassita responsabile del male blu che aveva fatto disperare «papà Achille».

La sua storia, disegnata da Gabriele Peddes, è stata messa in scena da Ivana Ferri per l’interpretazione di Laura Curino, Celeste Gugliandolo e Bruno Maria Ferraro. Racconta la vita di un ricercatore che ha scritto più di mille lavori scientifici, ha insegnato a centinaia di studenti e ancora oggi è facile trovarlo nei laboratori di Grugliasco dove continua, con grande successo, la sua caccia ai parassiti delle piante. Questo spettacolo è un delicato omaggio all’uomo e al ricercatore ed è dedicato a tutti quei giovani che intraprendono la difficile e affascinante strada della ricerca scientifica.

La collaborazione con il Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale permetterà di portare sul palcoscenico del teatro più suggestivo di Torino, lunedì 4 novembre 2019 alle ore 21.00, una rappresentazione teatrale sull’importanza dei medici delle piante, i cosiddetti fitopatologi. L’evento ha ottenuto il patrocinio della Regione Piemonte, della Città di Torino, della Federazione Italiana Scienze delle Vita (FISV) e della Società Italiana di Patologia vegetale (SIPaV) ed è realizzato in collaborazione con Tangram Teatro di Torino, Edagricole – NewBusinessMedia, Fondazione Tancredi di Barolo e Museo Scuola Libro Infanzia, oltre che con la Media Partnership di Torino Magazine.

L’ingresso allo spettacolo è gratuito e aperto al pubblico fino ad esaurimento dei posti disponibili (non numerati) e previa prenotazione obbligatoria. Per prenotazioni: agroinnova@unito.it

Lo spettacolo Il Dottor Fiori si inserisce all’interno di un calendario di eventi di respiro sia scientifico che divulgativo organizzato da Agroinnova sul tema della salute delle piante, in vista del 2020, proclamato dalle Nazioni Unite International Year of Plant Health, con l’obiettivo di sensibilizzare grandi gruppi di interesse, decisori politici e opinione pubblica sul ruolo determinante delle piante e della loro salute su fenomeni ormai globali come la fame, la povertà, la sicurezza alimentare, l’ambiente e lo sviluppo economico. Le manifestazioni messe in campo da Agroinnova culmineranno nelle giornate dal 4 al 6 giugno 2020 con un vero e proprio “Festival Plant Health 2020”.

 

Per ulteriori informazioni

Ufficio Stampa Agroinnova –  andrea.masino@unito.it

Ufficio Stampa Stilema  – stampa@stilema-to.it

 

 

Stilema S.r.l.
Via Cavour 19 – 10123 Torino
Tel. 011530066 0115624259
Fax. 011 534409

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento