Notizie in Controluce

Il grido umile della locanda dei girasoli

 Ultime Notizie

Il grido umile della locanda dei girasoli

26 Novembre
15:31 2012

cuochi a Roma.
L’appello – “Abbiamo bisogno di un aiuto da parte di questa città. La nostra locanda non può chiudere”. Eccolo l’appello levatosi durante la tanto attesa conferenza stampa alla “Locanda dei Girasoli”. Un grido umile e disperato per dare ossigeno a una realtà unica nel suo genere: un ristorante gestito da ragazzi con la sindrome di Down. Una realtà che per anni ha rappresentato un vanto del Municipio X e dei cittadini romani.
Mangiare – ‘Mangiare alla Locanda dei Girasoli è, in primo luogo, un piacere che si unisce ad un atto di solidarietà nei confronti di quattro giovani con sindrome di Down che stanno affrontando un percorso di inserimento lavorativo; è motivo di orgoglio per il quartiere Quadraro altresì detto “il nido di vespe”, la presenza di una esperienza conosciuta e apprezzata in tutta Italia quale esempio di imprenditoria sociale nato dall’impegno intrapreso da qualche anno dalle famiglie di ragazzi disabili diventate poi la cooperativa I Girasoli’.
Il grido umile della Locanda dei Girasoli, realtà unica nel suo genere

Articoli Simili