Notizie in Controluce

 Ultime Notizie
  • I PROBLEMI DEL LATTE IN ITALIA E LA FORZA DEL SETTORE OVICAPRINO I PROBLEMI DEL LATTE IN ITALIA E LA FORZA DEL SETTORE OVICAPRINO AL CENTRO DEL DIBATTITO PROPOSTO NELLE FIERE ZOOTECNICHE INTERNAZIONALI DI CREMONA A CremonaFiere soluzioni e proposte per due...
  • L’ESPERANTO NEL PALLONE Parole in Esperanto sul pallone dei mondiali in Qatar E’ forse per farsi perdonare l’organizzazione di un mondiale che sarebbe stato a lungo contestato che la FIFA ha deciso che...
  • Strade a Ciampino, completato il rifacimento di via Icaro Completato il rifacimento di via Icaro, nel tratto completo tra via Bleriot e via Fratelli Wright. L’intervento ha visto il ripristino del manto stradale al termine dell’intervento per la realizzazione...
  • Pomezia: buoni spesa per le famiglie Comune di Pomezia: buoni spesa per le famiglie, contributo economico straordinario una tantum Dionisi: un Natale all’insegna del sostegno concreto ai più svantaggiati   Pomezia, 2 dicembre 2022 – Pubblicato...
  • Antartide: Beyond Epica, inizia la campagna di perforazione profonda della calotta glaciale     Dall’analisi della carota di ghiaccio dati su evoluzione delle temperature, composizione dell’atmosfera e ciclo del carbonio fino a 1,5 milioni di anni fa Con l’avvicinarsi dell’estate australe riprende...
  • Convegno Nazionale COMPAG 2022 Agricoltura.  La strategia verde europea: un futuro grigio per il settore del commercio? Dal green deal alle carenze di materie prime a livello mondiale, con cali di produzione fino al...

IL PRIMO MOTORE NAVALE HIDRO-JET ELETTRICO

IL PRIMO MOTORE NAVALE HIDRO-JET ELETTRICO
Dicembre 02
15:36 2020

IL PRIMO MOTORE NAVALE HIDRO-JET ELETTRICO, DEEPSPEED LANCIA AUMENTO DI CAPITALE DI 7 MILIONI DI EURO ED EQUITY CROWDFUNDING SU CROWDFUNDME.

NEL 2022 LA VENDITA AL GRANDE PUBBLICO VICINA LA QUOTAZIONE IN BORSA

 

Milano, 2 dicembre –  E’ partita oggi su CrowdFundMeunica piattaforma di Crowdinvesting (Equity Crowdfunding, Real Estate Crowdfunding e Corporate Debt) quotata a Piazza Affari – la seconda campagna di equity crowdfunding di DeepSpeed, il primo motore navale hydro-jet fuoribordo elettrico, che consente di spendere meno per arrivare prima (con l’acqua che sarà l’unica impronta lasciata alle spalle, dopo il passaggio in mare) e che sarà venduto al grande pubblico a partire dal 2022.

La raccolta fondi rappresenta una parte dell’aumento di capitale complessivo di 7 milioni di euro che saranno reperiti anche offline: la società è già in trattativa avanzata con alcuni fondi italiani ed esteri, che vogliono partecipare al round tramite la campagna su CrowdFundMe. DeepSpeed, che conta di quotarsi in Borsa nei prossimi tre anni, nell’occasione del nuovo turno di finanziamenti si è trasformata in S.p.A. (Sealence S.p.A.) e per questo attraverso la sottoscrizione in crowdfunding si acquisteranno delle azioni: la quota minima d’investimento è pari a 2.820 euro, cifra che corrisponde a un lotto di 1000 azioni, e si potrà investire, al rialzo, con multipli di 100 azioni per volta (es. 2.820 – 1.000 azioni, 3.102 – 1.100 azioni, etc.). La campagna di equity crowdfunding su CrowdFundMe avrà la tradizionale durata di due mesi, con una prima finestra di 20 giorni per consentire l’ingresso degli investimenti e il deposito della lista soci presso la Camera di Commercio entro la fine dell’anno e cercare con queste tempistiche, di favorire gli investitori ad accedere alle detrazioni fiscali relative al 2020. Inoltre, chi sottoscriverà i primi 300.000 euro della raccolta online avrà diritto a ricevere dei Warrant, grazie ai quali sarà possibile acquistare azioni a sconto nei round successivi.

DeepSpeed è un motore fuoribordo con propulsione a JET che include sia motore che propulsore; funziona direttamente in acqua (idrogetto) ed è alimentato da energia elettrica. Rappresenta la propulsione navale più efficiente finora concepita (quella che costa e inquina meno) e si propone come alternativa ai propulsori a elica e a idrogetto entrobordo, perché, nei primi, sopra i 30 nodi, l’energia propulsiva si riduce drasticamente rispetto a quella fornita dal motore e nei secondi, all’aumentare della velocità, c’è un limite alla portata d’acqua che la pompa può elaborare. Inoltre, entrambi necessitano di motore e serbatoio, che occupano molto spazio all’interno dello scafo e scaricano inquinanti in aria e acqua.

La tecnologia che sarà commercializzata al grande pubblico a partire dal 2022, dopo un intenso programma di stress test di affidabilità, ha ottenuto il brevetto europeo; a livello internazionale, è già stato riconosciuto in Australia ed è attualmente in fase di estensione in Canada e Nuova Zelanda, prossimamente lo sarà in USA, Cina e nel resto del mondo. Molti cantieri navali europei hanno manifestato interesse verso il prodotto e recentemente il CNR ha siglato un accordo con Sealence  per partecipare allo sviluppo dei jet,  mettendo a disposizione le proprie strutture per l’esecuzione di test strumentali che si caratterizzano per l’elevata sofisticazione delle tecnologie disponibili.

In seguito della precedente campagna di equity crowdfunding, dell’ottobre 2019, su CrowdFundMe, che ha portato a una raccolta di 450mila euro, la startup ha accelerato la fase di ingegnerizzazione, ha avviato un dottorato di ricerca presso l’Università di Padova (una delle tre Università partner dei jet) e ha assunto dieci nuove risorse –soprattutto progettisti e ingegneri- tra cui Marco Cassinelli, ex Direttore Tecnico in MV Agusta, con un passato di progettista ai massimi livelli in Alfa Romeo, Lamborghini, Audi, Maserati, che sarà investito del ruolo di CTO, a fianco del responsabile scientifico del progetto Prof. Ernesto Benini. Lo sviluppo della tecnologia ha segnato una importante prima accelerazione nei primi sei mesi dell’anno (con una pausa intermedia dovuta al lockdown), con un impegnativo programma di test in acqua sulla barca laboratorio Deep-ONE.

  • La nuova campagna di equity crowdfunding su CrowdFundMe, che punta a un primo obiettivo economico di 300mila euro, servirà per accelerare e finalizzare le attività di sviluppo e testing dei jet e avviare l’iter di certificazione propedeutico alla commercializzazione, estendere sul piano internazionale la tutela brevettuale della tecnologia, investire in strategie di marketing e comunicazione, costruire una prima struttura di rete commerciale, sia diretta che indiretta, creare e formare una rete estesa di assistenza, cogliere opportunità di crescita per linee esterne, attraverso l’acquisizione di aziende ad elevate competenze specialistiche o elevato contenuto tecnologico

Per saperne di più sulla campagna di equity crowdfunding di DeepSpeed su CrowdFundMe:
www.crowdfundme.it

CrowdFundMe è una delle principali piattaforme italiane di Crowdinvesting (Equity Crowdfunding, Real Estate Crowdfunding e Corporate Debt) ed è il primo portale a essersi quotato nella storia di Piazza Affari (marzo 2019). La società, oggi una PMI Innovativa con sede a Milano, è stata fondata nel 2013. L’anno di piena operatività sul mercato, tuttavia, è il 2016.
Il portale offre la possibilità di investire in società non quotate, accuratamente selezionate tra quelle che presentano il maggiore potenziale di crescita. Gli investitori, sia retail che istituzionali, hanno così l’occasione di diversificare il proprio portafoglio investendo in asset non quotati.
CrowdFundMe, a partire da maggio 2020, è stata autorizzata da Consob al collocamento dei minibond, potendo così offrire anche strumenti fixed income. La società, inoltre, è entrata nel registro dei listing sponsor di ExtraMOT Pro3, il segmento obbligazionario di Borsa Italiana dedicato alle società non quotate per emissioni fino a 50 milioni di euro ciascuna. CrowdFundMe può quindi non solo emettere titoli di debito (mercato primario) ma anche quotarli e seguire l’emittente per tutta la durata dello strumento (mercato secondario). Il portale entra così in un nuovo mercato dalle grandi potenzialità (5,5 miliardi di euro nel 2019, di cui quasi 2 miliardi raccolti da PMI – fonte: 6° Report italiano sui minibond del Politecnico di Milano).    
Infine, CrowdFundMe può fare campagne di Equity Crowdfunding propedeutiche a successive quotazioni in borsa delle emittenti interessate.

Azioni ordinarie: ISIN IT0005353575
Warrant: ISIN IT0005355372
Lotto minimo: 150 azioni

CROWDFUNDME S.p.A.
Via Legnano 28, 20121 Milano
t.baldissera@crowdfundme.it
Tel.: 3457212020

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”