Notizie in Controluce

Il progetto Senior per lavori di pubblica utilità

 Ultime Notizie

Il progetto Senior per lavori di pubblica utilità

Settembre 01
13:21 2010

«Il progetto – afferma l’incaricato ai Servizi sociali Fauzi Cassabgi – si pone l’obiettivo di integrare i soggetti più deboli della popolazione, per dare loro la possibilità di svolgere lavori utili alla comunità e che gli consentano, nello stesso tempo, di sentirsi attivi e produttivi. Il bando presenta delle novità rispetto al passato, novità a cui teniamo particolarmente perché aumentano il coinvolgimento delle persone, senza privilegiare in maniera esclusiva chi ha già fatto parte del progetto. Nella graduatoria, infatti, verranno assegnati più punti a chi non ha mai partecipato a questo tipo di iniziativa, proprio per permettere a tutti di accedere e per innescare un necessario ricambio di forze».
Le domande del progetto Senior devono arrivare all’Ufficio Relazioni con il pubblico di Albano o alla sede dei Servizi sociali entro il 30 settembre. I moduli sono reperibili presso gli stessi uffici, dove verrà anche affissa la graduatoria finale.
Ma le iniziative dell’amministrazione tendono a salvaguardare tutte le fasce deboli, compresi i più giovani. «I Servizi sociali – continua Cassabgi – si stanno muovendo proprio in questa direzione, perché è impossibile pensare solo ad alcuni settori della popolazione e abbandonare il resto. I ragazzi sono sempre più spesso in difficoltà, perché non solo non trovano un lavoro stabile ma faticano anche ad avere il primo contatto con questo mondo. Ed è per questo che stiamo portando avanti la partecipazione ad un bando dell’Unione europea che prevede fondi in aiuto dei più giovani, permettendogli di fare stage retribuiti in grado di dargli sia le prime soddisfazioni economiche che la possibilità di creare contatti utili al loro futuro, che poi sarà anche il nostro».

Claudia Moretta
uff.stampa@comune.albanolaziale.rm.it
morettaclaudia@gmail.com

Condividi

Articoli Simili