Notizie in Controluce

Il ricordo di Emanuele Crestini sindaco di Rocca di Papa nel discorso di fine anno del Presidente della Repubblica

 Ultime Notizie

Il ricordo di Emanuele Crestini sindaco di Rocca di Papa nel discorso di fine anno del Presidente della Repubblica

Il ricordo di Emanuele Crestini sindaco di Rocca di Papa nel discorso di fine anno del Presidente della Repubblica
01 Gennaio
10:34 2020

1 gennaio 2020 – La figura del sindaco di Rocca di Papa Emanuele Crestini, scomparso in circostanze drammatiche dopo che lo scorso giugno nella Casa Comunale colpita da una esplosione volle accertarsi che tutti fossero usciti all’aperto a causa del non cessato pericolo e di esalazioni venefiche, è stato ricordato ieri sera nel discorso di fine anno agli italiani dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il Presidente, parlando in tv a reti unificate, ha voluto portarlo ad esempio umano e professionale di chi con coraggio e generosità mette a disposizione la propria esistenza a favore della sopravvivenza degli altri. Come ricorderanno i lettori, infatti, il trattenersi presso ambienti chiusi, oltre che le ustioni su buona parte del corpo, gli costò la vita pochi giorni dopo i tragici fatti.

Nella ricerca continua di persone e fatti positivi con la quale il Presidente Mattarella prosegue il suo percorso nell’incoraggiare un Paese in crisi economica, ma con tutta evidenza anche sociale e di valori riconosciuti e condivisi, ha voluto portare all’attenzione di tutta Italia una storia, quella di Emanuele Crestini, sindaco per forte volontà e fino all’ultimo, di sicuro nota agli abitanti di Rocca di Papa e dei Castelli Romani. Se ciò non riporterà in vita chi morì a causa della tragica esplosione, si ricorda il delegato Vincenzo Eleuteri,  terrà vivo il ricordo di questi nelle persone ed alta l’attenzione sul significato d’un gesto tanto importante di coraggio e dedizione.

«Ma l’Italia vera è una sola: è quella dell’altruismo e del dovere. L’altra non appartiene alla nostra storia e al sentimento profondo della nostra gente. Quella autentica è l’Italia del Sindaco di Rocca di Papa, Emanuele Crestini. Nell’incendio del suo municipio ha atteso che si mettessero in salvo tutti i dipendenti, uscendone per ultimo. Sacrificando così la propria vita.» dal discorso del 31/12/2019 del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. (Serena Grizi)

immagine web

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento