Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Il “teatro infantile” guadagna spazio

Il “teatro infantile” guadagna spazio
Aprile 30
23:00 2009

Il-teatro-infantAtelier con corsi d’artigianato dove i bambini rappresentano l’80% dei clienti. Investire nel teatro infantile si sta rivelando un’eccellente possibilità, perché i piccoli d’oggi, desiderano una valida alternativa ai giochi elettronici ed internet, richiedendo realmente una partecipazione al quotidiano meno virtuale. La novità offre molte attività ludiche-ricreative a sfondo formativo, come la pittura sul legno e sulle bambole, le decorazioni di acquari da comodino, i portaritratti e le ballerine ritagliate e decorate su cartoncini per incollaggi di ogni genere, creazioni e giochi che per i bambini rappresentano un puro divertimento.

E così, da un acquario ad una ballerina, l’artigianato come forma di giuoco è spesso portato alle feste infantili ampliando positivamente il lavoro delle imprese, che riescono ad animare anche trenta feste al mese nel proprio spazio, o in un altro luogo scelto dal cliente. Nel tempo stabilito di tre ore, le impresarie offrono differenti tipologie d’artigianato con tariffe modiche (in media 20 euro a bambino), raccontando inoltre storie e filastrocche, nate dalla loro esperienza di vita, di relazioni, di lavoro e professionalità. Il principale obbiettivo è quello di trasmettere cultura, valori e opinioni, per formare i bambini nel loro primo piccolo mondo, seducendoli con le loro rappresentazioni fino ad un’età massima di 8 anni. Ad esempio, per dar vita alle marionette è necessario avere un’elevata abilità ed una buona storia da raccontare….il pubblico è esigente, ed attrarre l’attenzione dei bambini è il principale traguardo. Un aspetto fondamentale è quello di direzionare e muovere le marionette in base ai movimenti e all’udito dei bambini, stimolazioni sensoriali quali, battere le mani, cantare e danzare sono importanti per la loro crescita, in modo che l’improvvisazione e il movimento siano prioritari. Ora qualche dettaglio di carattere più operativo: per aprire un’impresa di teatro di marionette l’investimento necessario si attesta intorno ai 20000 euro; vanno, infatti, approntati gli scenari, i personaggi (bamboline e pupazzetti), acquistati gli equipaggiamenti per i suoni e per le luci e infine, le attrezzature per il trasporto ed il montaggio del palco. La divulgazione può avvenire attraverso annunci su riviste e propaganda mediante “passaparola”. Le rappresentazioni (tra scuola e famiglia) possono raggiungere anche le 400 annuali, con un mercato infantile che movimenta annualmente circa 15 milioni di euro, con ancora dei grossi margini di esplorazione. Oggi quindi, miei cari bambini, siamo qui per presentare una grande impresa…con un piccolo investimento, non dimenticando però, che questo teatro attento all’aspetto ludico parla direttamente verso un pubblico infantile, perché loro necessitano di qualcuno che parli il loro stesso linguaggio. Questo, per chi abbia intenzione di cimentarsi in dette attività, resta l’obbiettivo più interessante e difficile da raggiungere.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Gennaio: 2022
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”