Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Il vincitore del concorso pianistico Giovanni Abbadessa

Novembre 15
19:45 2022

L’11 novembre 2022 a Villa Falconieri si è tenuto il Concorso pianistico Giovanni Abbadessa.

Il vincitore del concorso è stato Marco Procacci.

Premio Speciale della Giuria a Marica Staccone.

L’organizzazione di un concerto premio: Valerio Tesoro e Mirko Iannacone.

 

 

                         

 

Marco Procacci

Nato a Roma il 24 febbraio 2003.

All’etá di 7 anni ha iniziato a studiare pianoforte in Kenya, dove aveva seguito I genitori, con il M.o Atigala Luvai, Direttore del Conservatorio di Musica di Nairobi.

Dal 2013 al 2015, ha continuato gli studi, in Senegal, con il M.o Izumi

Hirotani, dell’Ecole National de Musique di Dakar.

Dal 2015 al 2017 ha frequentato l’Accademia Internazionale Piano Aquiles Delle

Vigne”, di Coimbra- Portogallo, dove ha studiato con il Mo Aquiles Delle

Vigne.

Rientrato a Roma con la famiglia, nel 2019, si è iscritto al Conservatorio Santa Cecilia dove, sotto la guida del Mo Alessandra Torchiani si é diplomato nel luglio 2022, con il massimo dei voti e la menzione d’onore.

Nel corso degli studi Marco ha partecipato a vari concorsi.

Nel 2016, ha partecipato agli “Encuentros Internazionales de Piano de Sardoal” (Portogallo), classificandosi primo nella sua categoria e vincendo una borsa di studio per l’”Internationale Sommerakademie al Mozarteum ” di Salisburgo.

Nel 2022 si è classificato primo assoluto al concorso “Sette Note Romane” e, nello stesso anno, si è classificato al primo posto della propria categoria al concorso internazionale Dinu Lipatti a Roma.

Egli ha tenuto concerti in Senegal, Portogallo, Austria, e Italia.

Da Settembre 2022, studia presso il Royal College of Music di Londra.

 

 

MARICA STACCONE

 

Nata il 3 Giugno del 1998, all’età di 7 anni inizia a studiare pianoforte e dopo pochi mesi fa la prima esperienza provinciale con il concorso “Tonino Panella” piazzandosi al terzo posto, dopodiché si distinguerà in vari concorsi nazionali ed internazionali classificandosi ai primi posti,  frequentando prima le scuole medie ad indirizzo musicale e successivamente il Conservatorio Licinio Refice di Frosinone. Nel 2020 ha conseguito a pieni voti il Diploma accademico di I livello con la Prof.ssa Tomasella Scambia. Attualmente frequenta l’ultimo anno del corso accademico di II livello sotto la guida dei Maestri Francesco Buccarella e Stefano Scarcella.

SI è esibita come solista per diverse importanti istituzioni, ma anche in formazioni da camera e come solista con orchestra.

Ha partecipato alle Masterclass di Perfezionamento dei Maestri Alexander Romanowsky, Dainus Kapezinskas, Claudio Di Tofano, Vovka Ashkenazy, Donaldas Račys, e Cristiano Burato.

 

 

L’ideazione e l’organizzazione del concorso è di VA CULTURE, Associazione culturale Villa Abbamer e si è realizzato grazie alla collaborazione con i conservatori del Lazio: Cons. di Santa Cecilia di Roma, Ottorino Respighi di Latina  e Licinio Refice di Frosinone.

 

Mirko Iannaccone

Nasce a Anzio nel 1996, inizia i suoi studi musicali all’età di 11 anni sotto la guida del M°Dora Nevi, entrando in conservatorio subito dopo due anni di studi e arrivando primo in graduatoria al Conservatorio Ottorino Respighi di Latina. Completa il preaccademico facendo per ben due volte due annualità in una.

Parallelamente al conservatorio si dedica ad accompagnare vari cori, partecipa a varie orchestre e formazioni musicali nella Regione Lazio. Nel mentre si dedica anche allo studio della musica per il cinema presso l’Università di Roma La Sapienza conseguendo la triennale in “Forme e linguaggi dell’audiovisivo”. La sua passione lo porta a comporre soundtrack per cortometraggi e musical.

Completa il suo percorso di studi pianistici conseguendo il diploma (Biennio) nell’Estate del 2022 con il punteggio di 110/110. Nello stesso anno pubblica il suo primo album di pezzi per pianoforte da lui composti, intitolato “Ego”. Assieme alla passione per la musica nella sua natura creativa Mirko trasmette la sua passione da anni ai più piccoli insegnando in varie scuole private musica.

 

Valerio Tesoro

Nasce a Roma il 17 giugno 2001 Si accosta allo studio del pianoforte a 6 anni sotto la guida del Maestro F. Micozzi.

Vincitore di 10 primi premi tra concorsi nazionali ed internazionali (Viterbo, Magliano Sabina, Cremona, Città della Pieve, concorso “Mozart” di Frascati, “Premio J.S. Bach” di Sestri Levante); si esibisce sia da solista che in formazioni da camera. Ha partecipato a numerosi eventi e festival (tra di essi la “Festa europea della musica” presso il museo Napoleonico di Roma, l’“Estate Romana” presso i giardini di Castel S.Angelo, la performance “101 Pianists” presso l’auditorium “Parco della musica” di Roma).

Ha collaborato come pianista con la “Roma Youth String Orchestra” dal 2015.

Ha inoltre frequentato masterclasses di pianoforte e direzione d’orchestra, e ottenuto il diploma di Settimo livello in pianoforte e teoria musicale presso la “Royal School of Music”.

Sotto la guida del M. Marialaura Proietti Salvatori, ha conseguito il diploma accademico di primo livello con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma.

 

Un ringraziamento particolare all’Accademia Vivarum Novum per l’ospitalità a Villa Falconieri.

 

La giuria:

 

Stefano Abbadessa Mercanti (Presidente VA Culture)

Andrea Bosso (Pianista)

Antonella Ceravolo (Conserv. Santa Cecilia)

Laura Manzini (Conserv. Ottorino Respighi)

Olga Zdorenko (Conserv. Licinio Refice)

 

I Partecipanti, selezionati tra i migliori uscenti dai conservatori stessi:

 

Emanuele Cacioppo

Oreste Di Clemente Neri

Mirko Iannacone

Marco Procacci

Marica Staccone

Valerio Tesoro

 

Il programma:

 

PARTE PRIMA

 

Emanuele Cacioppo

  1. Liszt: Sonata in si minore
  2. Scriabin: Studio op.8 n 2

 

Oreste Di Clemente Neri

  1. Rachmaninov: Preludio op.3 n.2

Preludio op. 23 n.4

Preludio op.23 n.5

  1. Liszt: Mephisto waltz

 

Mirko Iannacone

  1. Debussy: Images I (1901-1905)

Reflets dans l’eau

Hommage a Rameau

Mouvement

Images II (1907)

Cloches a traverse les feuilles

Et la lune desced sur le temple qui fut

Poissons d’or

 

PARTE SECONDA

 

Marco Procacci

  1. Liszt: Da Anni di pellegrinaggio

Primo libro:  Vallée d’ Obermann

S.Prokofiev: Sonata n.2

  1. Debussy: Preludes1 livre:…

(Ce qu’a vu le vent d’Ouest)

 

Marica Staccone

  1. W. Beethoven: Sonata op. 31 no. 1

Primo movimento

  1. Brahms: Tre intermezzi op. 117
  2. Debussy: Etude XI

“Pour les arpèges composés”

 

Valerio Tesoro

  1. Van Beethoven: Sonata op.27 n.1
  2. Chopin: Ballata n.4 op 52
  3. Liszt: Leggenda n.2

 

 

 

 

Per informazioni:

info@vaculture.it

069410662

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”