Notizie in Controluce

Inaugurazione anno scolastico 2012/13

 Ultime Notizie

Inaugurazione anno scolastico 2012/13

17 Settembre
16:38 2012

Le aule, munite di 12 personal computer ciascuna, appartengono ai plessi scolastici che ospitano le classi della scuola primaria, dislocate nei plessi di via I Maggio e P.zza Borghese, mentre la scuola media di via Costagrande era già stata attrezzata, con aula multimediale, in passato.
“La formazione – spiega il Sindaco Luciano Gori – è stata fin dall’inizio una priorità di questa amministrazione”.
“Una formazione adeguata – aggiunge l’Assessore alla Pubblica Istruzione, il Vicesindaco Massimo Pulcini – deve prevedere seri percorsi di informatizzazione fin dalla tenera età, dobbiamo educare i bambini al corretto utilizzo dei nuovi sistemi informatici non solo quali strumenti di intrattenimento, ma di apprendimento attivo.”
“Nell’inaugurare questo anno scolastico – conclude il Sindaco – voglio rivolgere il mio augurio di ben venuto al nuovo Preside dell’Istituto Comprensivo Don Milani, la Professoressa Tota, che sarà coadiuvata dalla Professoressa Iantaffi, in qualità di Vicario, e da tutto il corpo docenti. Quindi vorrei ringraziare anche gli operatori dell’Istituto, che garantiscono il corretto funzionamento dello stesso, e i volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri, che si occupano della vigilanza dei plessi dell’Istituto garantendo la sicurezza.”
Alle aule multimediali si aggiunge la conferma dei progetti, seguiti dell’Assessore alla Pubblica Istruzione: A scuola insieme, che mette a disposizione il tempo pieno, tramite l’associazione “L’Orologio Matto”, a quegli alunni della scuola primaria che ne erano esentati; Pre-scuola, un servizio, ideato per genitori impegnati nel lavoro, che accoglie i bambini della scuola primaria 40 minuti prima del suono della campanella, l’accoglienza è fatta dalla “Cooperativa Futuro ’85”.
Grande novità di quest’anno scolastico è l’apertura anticipata dei cancelli della scuola secondaria inferiore; l’apertura che avveniva alle 8,10, contestualmente all’ingresso in classe, è stata anticipata alle 7,45 per consentire l’ingresso degli studenti nello spazio antistante l’edificio e toglierli dalla strada. La vigilanza è stata assicurata grazie alla collaborazione dell’Associazione Nazionale Carabinieri e lo stesso Comune ha provveduto alla stipula di una idonea polizza assicurativa per la tutela dei ragazzi. Oltre la sicurezza, la cittadinanza ha apprezzato fin da subito i benefici congiunti al traffico veicolare.

Condividi

Articoli Simili